In principio era Dylan

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Recital musicale didattico del prof. Luigi Gaudio

C’era una volta il cantante di strada, il folk singer, che nelle città americane sfogava il proprio senso di ribellione in canzoni, che rimanevano inevitabilmente confinate in un ambito limitato. Con Bob Dylan nasce la figura del cantautore a livello internazionale, che incarna la protesta di una generazione sulle orme dell’antesignano Woody Guthrie. I temi che egli tocca sono la discriminazione razziale, lo sfruttamento dei minorenni, la pace, la libertà, gli emarginati, ma Dylan sa anche esprimere i sogni e i desideri di tutti noi. Per questo l’Accademia svedese gli ha assegnato il Premio Nobel per la Letteratura “per aver creato nuove espressioni poetiche nella grande tradizione della canzone americana”. Per questo anche noi vogliamo conoscerlo e cantarlo. A lui il merito di aver nobilitato la canzone d’autore, dimostrandoci che essa può diventare un’opera d’arte.

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: