Viaggio notturno nella letteratura italiana ep.35 (01/08/2020)

Sharing is caring!

In Italia, questo sistema interessò le regioni che subirono la conquista franca, avvenuta nel 774. Più evidente fu il suo impianto nelle aree che avevano fatto parte del regno dei Longobardi; mentre più problematica risultò la sua penetrazione nelle regioni (Lazio,Romagna) che erano state lungamente dipendenti da Costantinopoli, nelle quali il sedimento delle trazioni tardoromane costituiva probabilmente un’ostacolo alla ufficializzazione di rapporti istituzionali basati integralmente sulla cooptazione al potere in conseguenza della promessa di una fidelitas di carattere in prevalenza militare. Come era già stato costume del regno Longobardo, nelle regioni della cosiddetta Longobardia Minor (ex ducato, poi principato di Benevento), sebbene la cooptazione al potere avvenisse more germanico, nel mondo che si è appena descritto, tuttavia non si rileva il diffondersi del sistema della ricompensa del servizio mediante un beneficio tratto dal fisco regio. La carica pubblica (ad esempio di gastaldo) veniva evidentemente considerata di per sé remunerativa del servizio svolto, per i privilegi che le andavano uniti.

Audio Lezioni di Storia medievale del prof. Gaudio

Ascolta “Storia medievale” su Spreaker.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

shares