Angeli e demoni

Sharing is caring!


Dan Brown

Relazione di narrativa di Yu Chaohao

Titolo

1)    Angeli e demoni

Autore

2)    Dan Brown:  primo di tre figli, crebbe nel New Hampshire. Suo padre insegnava matematica mentre la madre era musicista. Egli ricevette un’educazione cristiana. Terminati questi studi nel 1982, Brown si iscrisse all’Amherst College e si laureò. Si trasferì ad Hollywood per intraprendere una carriera di cantante-autore e pianista. Di questa sua carriera rimangono quattro CD. Lasciò Hollywood per studiare storia dell’arte all’Università di Siviglia in Spagna, dove cominciò a studiare seriamente le opere di Leonardo da Vinci e a nutrire l’interesse per la crittografia. Nel 1996 lasciò il lavoro di insegnante per iniziare la sua carriera di scrittore a tempo pieno. Attualmente vive a Rye, nel New Hampshire. Blythe, sua moglie è una storica dell’arte ed una pittrice, che lo aiuta nelle sue ricerche.

Riassunto

3)    Robert Langdon, massimo esperto di simbologia religiosa, dopo essere stato svegliato nel cuore della notte e trasportato dagli Stati Uniti in Svizzera, si trova a dover esaminare un cadavere terribilmente mutilato e marchiato a fuoco dal terribile segno degli Illuminati, setta molto potente. Lorrendo omicidio è stato effettuato nei laboratori del CERN, a Ginevra, ai danni dello scienziato Leonardo Vetra che, insieme alla figlia Vittoria, era riuscito a imprigionare in una specie di camera di sospensione a forma di cilindro un campione di antimateria. Naturalmente si tratta di una particella altamente instabile che, se entrasse in contatto con la materia circostante, genererebbe unesplosione dalle proporzioni catastrofiche. Nel frattempo, a Roma sta per iniziare il conclave per l’elezione del nuovo papa ed è proprio in Vaticano che il cilindro è stato nascosto, visibile sul monitor della guardia svizzera. Inoltre i quattro cardinali candidati al Sommo Pontificato sono scomparsi. Langdon e Vittoria si recarono subito a Roma. Robert Langdon, con l’aiuto di Vittoria Vetra riesce a rinvenire nell’Archivio Vaticano l’unica copia ancora esistente di un antico testo che deve decifrare per poter seguire il Cammino dell’Illuminazione”: solo arrivando in tempo ai quattro altari della scienza potrà riuscire a salvare i cardinali e, identificando il covo segreto degli Illuminati. Egli alla fine compiuto il percorso riesce a recuperare i cardinali e a smascherare il misterioso omicida, che era lo stesso che aveva rapinato i quattro cardinali.

Personaggi

4)    Il protagonista principale è Robert Langdon, un quarantenne che anche se non era bello nel senso convenzionale aveva quello che le colleghe definivano il fascino dellerudito: folti capelli sale e pepe, penetranti occhi azzurri, suadente voce baritonale . Langdon aveva ancora la prestanza del nuotatore, con il suo metro ottanta di statura e un fisico che manteneva in forma grazie a cinquanta vasche al giorno in piscina.

Spazio

5)    La vicenda si svolge inizialmente in Svizzera, a Ginevra dove si trova il CERN. Poi l’azione si sposta a Roma, nei luoghi più importanti come per esempio in piazza San Pietro o nella chiesa Santa Maria del Popolo o nel Castello SantAngelo.  Quindi i luoghi sono principalmente aperti.

Tempo

6)    La vicenda è ambientata nei giorni nostri e dura circa un giorno.

Stile

7)    Il linguaggio usato è abbastanza comprensibile, anche se in alcuni punti si usano termini più specifici per spiegare meglio l’argomento. Non vi sono termini dialettali ma sono presenti alcuni termini inglesi.

Tecniche narrative

8)    Nel romanzo si trovano sempre discorsi diretti. A volte il protagonista riflette tra sé e sé sulla risoluzione di alcuni enigmi durante Cammino dell’Illuminazione”.

Narratore

9)    Il narratore è onnisciente.

Tematiche

10) Nel libro viene trattato il tema scottante della contrapposizione fra scienza e fede.

Commento

11) Il libro è molto avvincente e può essere una lettura abbastanza scorrevole a tratti intrigante e fantasiosa.

shares