Bram Stoker

Italiano Testo narrativo

Dracula di Bram Stoker

L’autore: Abraham “Bram” Stoker

  • Abraham Stoker, detto “Bram”, è uno scrittore irlandese nato a Dublino l’8 novembre 1847 e morto a Londra il 12 aprile 1912, educato in maniera religiosa dalla sua famiglia protestante, anche se i temi di Dracula suggeriscono che abbia messo in dubbio la sua fede.
  • Pubblicò Dracula nel 1897, ispirato alle leggende irlandesi sui vampiri su Vlad e i suoi atti brutali, già messa per iscritto almeno un secolo prima.

Vlad l’impalatore

  • Vlad l’Impalatore, alias Vlad Dracula, nacque alla fine del 1431, in Transilvania. Vlad Dracula si traduce in “figlio del diavolo”.
  • Nell’inverno del 1447, Vlad Dracul (il padre di Vlad Dracula) fu assassinato da uno dei suoi parenti, un devoto cristiano, poiché Dracula si era alleato con i turchi islamici.
  • Nel 1456, Vlad Dracula uccise l’assassino di suo padre e subentrò come nuovo sovrano della Valacchia, in Romania.
  • Nel 1569, in seguito a una festa della domenica di Pasqua, Vlad Dracula fece arrestare tutte le famiglie contadine.
  • Coloro che godevano di buona salute furono costretti alla schiavitù, , mentre i vecchi e deboli furono impalati su punte come monito per tutti.
  • Si sparse la voce in tutta la Romania secondo cui Vlad si sarebbe seduto nei campi durante i pasti e avrebbe riempito la sua tazza con il sangue delle sue vittime morenti.
  • Vlad odiava i non cristiani, rendendo una politica quella di uccidere tutti i cristiani non praticanti che vivevano in Valacchia.
  • Temendo per le loro vite, i contadini valacchi misero croci sui prati e sulle porte anteriori per tenere a bada Dracula.
  • È cos’ che si sono create le superstizioni e le storie su Dracula (ad esempio la sua paura delle croci)

Dracula (1897)

  • Il romanzo gotico è un genere di letteratura che combina elementi di horror e romanticismo.
  • Questo stile di letteratura è strettamente associato al cosiddetto “revival gotico” e quindi l’ambientazione è di grande importanza.

Caratteri del romanzo gotico

  • Terrore psicologico
  • Terrore fisico
  • Fantasmi
  • Il soprannaturale
  • Case infestate
  • Buio
  • Morte
  • Segreti
  • Follia
  • Maledizioni

Personaggi principali

  • Jonathon Harker
  • Lucy
  • Mina
  • Arthur Holmwood
  • Dr. Van Helsing
  • Count Dracula

Analisi dei Personaggi

  • Jonathan Harker avvocato che si reca in Transilvania per condurre affari con il conte Dracula – fidanzato con Mina Murray.
  • Conte Dracula – un nobile della Transilvania – un “non morto”, un vampiro
  • Mina Murray (Harker) – Donna moderna (per i suoi giorni) – fidanzata con Jonathan Harker, i migliori amici di Lucy Westenra
  • Lucy Westenra – il “fiore appassito”, tipica donna vittoriana. Corteggiata da Seward, Holmwood e Morris, ma accetta di sposare Arthur Holmwood.
  • Dr. John Seward – Primario di un manicomio che si trova nella proprietà adiacente alla casa londinese di Dracula, Carfax. È innamorato di Lucy Westenra.
  • R.M. Renfield – Un paziente del manicomio, cerca di mangiare altri esseri viventi.
  • Arthur Holmwood – Ricco inglese, fidanzato con Lucy Westenra.
  • Quincey Morris – Spavaldo americano del Texas, innamorato anche lui di Lucy Westenra
  • Dr. Abraham Van Helsing – professore dei Paesi Bassi, vecchio amico di John Seward. cacciatore di vampiri.
  • Narratori
  • Dracula è un romanzo epistolare scritto come una raccolta di testi: pagine di diario, telegrammi, lettere e ritagli di giornale.
  • I narratori sono quindi molteplici: Jonathan Harker, Mina Murray, Lucy Westenra, Dr. John Seward e Dr. Abraham Van Helsing.
  • Ciò consente di raccontare la storia del Conte Dracula da più punti di vista, soprattutto nella prima fase, quando si contrappongono incredulità razionale ed “esperienza” della dimensione “fantastica”.

Ambienti

  • Transilvania (oggi una zona di confine della Romania) e Inghilterra della fine del 19o secolo

Transylvania 

  • Bistritz – una piccola località
  • Passo Borgo – vicino al Castello di Dracula
  • CastelDracula – nei Carpazi

Inghilterra

  • Whitby – una città di mare
  • Londra – Piccadilly
  • Carfax Abbey e Dr. Seward’s Asylum
  • Hampstead Heath
  • Casa di Lucy: Hampstead, London
  • Il cimitero di Hampstead

Dracula – Alcuni elementi letterari

Simboli

  • Crocifisso, ostia della comunione, acqua santa, Aglio, Sangue, Lupi.

Citazioni e suggestioni

  • Molti dalla Bibbia, alcuni da Shakespeare, o da altre opere letterarie, in particolare la poesia.
  • Principale opposizione e conflitto
  • Dracula vuole trasformare molte persone in vampiri a Londra.
  • Il dottor Van Helsing vuole fermarlo.

Struttura
(Eventi principali)

  • Jonathon Harker visita il Conte Dracula in Transilvania
  • Dracula vuole uccidere Jonathon
  • Jonathon fugge dal castello di Dracula
  • Dracula va in Inghilterra, morde Lucy e le succhia il sangue
  • Arthur Holmwood “uccide” Lucy, ormai vampira, per liberarle l’anima
  • Conclusione
  • Tutti i vampiri, tranne Dracula e le sue sorelle, vengono uccisi da Van Helsing e Harker a Londra
  • Dracula e le sorelle di Dracula uccise dal dottor Van Helsing e Jonathon Harker

Dracula: la trama

  • Jonathan Harker, un giovane avvocato inglese, si reca a Castle Dracula nel paese dell’Europa orientale della Transilvania per concludere una transazione immobiliare con un nobile di nome Conte Dracula. Mentre Harker si fa strada attraverso la pittoresca campagna, i contadini locali lo avvertono della sua destinazione, dandogli crocifissi e altri incantesimi contro il male e pronunciando strane parole che Harker in seguito tradurrà in “vampiro”.
    Spaventato ma non per questo meno determinato, Harker incontra la carrozza del conte come previsto. Il viaggio al castello è straziante e la carrozza viene quasi attaccata da lupi arrabbiati lungo la strada. All’arrivo al vecchio castello fatiscente, Harker scopre che l’anziano Dracula è un gentiluomo ben educato e ospitale. Dopo solo pochi giorni, tuttavia, Harker si rende conto di essere effettivamente un prigioniero nel castello.
  • Più Harker indaga sulla natura della sua reclusione, più diventa a disagio. Si rende conto che il conte possiede poteri soprannaturali e ambizioni diaboliche. Una sera, Harker viene quasi attaccato da tre bellissime e seducenti vampire, ma il conte le allontana, dicendo alle vampire che Harker gli appartiene. Temendo per la sua vita, Harker tenta di scappare dal castello scendendo le mura.
    Nel frattempo, in Inghilterra, la fidanzata di Harker, Mina Murray, corrisponde con la sua amica Lucy Westenra. Lucy ha ricevuto proposte di matrimonio da tre uomini: il dottor John Seward, Arthur Holmwood e un americano di nome Quincey Morris. Sebbene rattristata dal fatto che debba respingere due di questi pretendenti, Lucy accetta la proposta di Holmwood.
  • Mina fa visita a Lucy nella cittadina balneare di Whitby. Una nave russa è naufragata sulla costa vicino alla città con tutto l’equipaggio disperso e il suo capitano morto. L’unico segno di vita a bordo è un grosso cane che balza a terra e scompare in campagna; l’unico carico è un set di cinquanta casse di terra spedite dal castello di Dracula. Non molto tempo dopo, Lucy inizia improvvisamente a camminare nel sonno. Una notte, Mina trova Lucy nel cimitero della città e crede di vedere una forma scura con gli occhi rossi luminosi chini su Lucy. Lucy diventa pallida e si ammala e porta due minuscoli segni rossi sulla gola, dei quali né il dottor Seward né Mina possono spiegare. Incapace di arrivare a una diagnosi soddisfacente, il dottor Seward manda a chiamare il suo vecchio mentore, il professor Van Helsing.
  • Affetto da febbre cerebrale, Harker ricompare nella città di Buda-Pest. Mina va a raggiungerlo. Van Helsing arriva a Whitby e, dopo il suo primo esame di Lucy, ordina che le sue stanze siano ricoperte di aglio – un incantesimo tradizionale contro i vampiri. Per un po ‘, questo sforzo sembra scongiurare la malattia di Lucy. Comincia a riprendersi, ma sua madre, ignara del potere dell’aglio, rimuove inconsapevolmente le piante odorose dalla stanza, lasciando Lucy vulnerabile a ulteriori attacchi.
    Seward e Van Helsing trascorrono diversi giorni cercando di rianimare Lucy, eseguendo quattro trasfusioni di sangue. I loro sforzi alla fine non si risolvono. Una notte, gli uomini abbassano momentaneamente la guardia e un lupo irrompe nella casa di Westenra. Lo shock provoca alla madre di Lucy un fatale infarto e il lupo attacca Lucy, uccidendola.
  • Dopo la morte di Lucy, Van Helsing conduce Holmwood, Seward e Quincey Morris alla sua tomba. Van Helsing convince gli altri uomini che Lucy appartiene a “Un-Dead”, in altre parole, è stata trasformata in una vampira, come Dracula. Gli uomini non sono convinti fino a quando non vedono Lucy predare un bambino indifeso, il che li convince che deve essere distrutta. Acconsentono a seguire il rituale dell’uccisione dei vampiri per assicurarsi che l’anima di Lucy torni al riposo eterno. Mentre la non morta Lucy dorme, Holmwood le affonda un paletto nel cuore. Gli uomini le hanno poi tagliato la testa e le hanno riempito la bocca di aglio. Dopo che questo atto è stato compiuto, si impegnano a distruggere lo stesso Dracula.
  • Ora sposati, Mina e Jonathan tornano in Inghilterra e uniscono le forze con gli altri. Mina aiuta Van Helsing a raccogliere le varie voci di diario e diario che Harker, Seward e gli altri hanno scritto, cercando di mettere insieme una narrazione che li condurrà alla contea. Imparando tutto quello che possono sugli affari di Dracula, Van Helsing e la sua banda rintracciano le bare che il conte usa come santuario durante la notte nel castello di Dracula. I loro sforzi sembrano andare bene, ma poi uno dei malati mentali del dottor Seward, Renfield, fa entrare Dracula nel manicomio dove alloggiano gli altri, permettendo al conte di rapire Mina.
  • Mentre Mina inizia il lento cambiamento in vampira, gli uomini sterilizzano le bare, costringendo Dracula a fuggire verso la sicurezza della sua nativa Transilvania. Gli uomini inseguono il conte, dividendosi in due gruppi, seguendolo per terra e per mare. Van Helsing porta con sé Mina, per puruficare il castello di Dracula uccidendo le tre vampire e sigillando gli ingressi con oggetti sacri. Gli altri raggiungono il conte proprio mentre sta per tornare nel suo castello. Jonathan e Quincey usano i coltelli per distruggerlo. Quincey perderà la vita nello scontro finale, ma il conte sarà distrutto per sempre. Il romanzo si conclude sette anni dopo, con Jonathan e Mina che ricordano questa tremenda avventura: à¢â€ ‘

Come termina Dracula

  • Sette anni fa siamo andati tutti tra le fiamme dell’inferno. E la felicità di alcuni di noi da allora, pensiamo, vale il dolore che abbiamo sopportato. È una gioia in più per Mina e per me che il compleanno del nostro ragazzo sia lo stesso giorno in cui è morto Quincey Morris. Sua madre ha, lo so, la segreta convinzione che parte dello spirito del nostro coraggioso amico sia passato in lui. I nomi di nostro figlio (non solo Quincey) richiamano tutta la nostra piccola banda di uomini. Ma lo chiamiamo Quincey. Nell’estate di quest’anno abbiamo fatto un viaggio in Transilvania, e abbiamo ripercorso il vecchio terreno che per noi era, ed è, cos’ pieno di ricordi vividi e terribili. Era quasi impossibile credere che le cose che avevamo visto con i nostri occhi e udito con le nostre orecchie fossero verità vive. Ogni traccia di tutto ciò che era stato era stata cancellata. Il castello è come prima, innalzato sopra un deserto di desolazione.
  • Quando siamo tornati a casa stavamo parlando dei vecchi tempi, a cui tutti potevamo guardare indietro senza disperazione, perché Godalming e Seward sono entrambi felicemente sposati. Ho preso i nostri scritti dalla cassaforte dove erano stati relegati fin dal nostro ritorno tanto tempo prima. Siamo rimasti colpiti dal fatto che in tutta la massa di materiale di cui è composto l’archivio, non c’è quasi un documento manoscritto. Nient’altro che una massa di dattilografi, tranne gli ultimi taccuini di Mina, Seward e me, e il memorandum di Van Helsing. Difficilmente potremmo chiedere a nessuno, anche se lo volessimo, di accettarli come prove di una storia cos’ folle. Van Helsing ha riassunto tutto come è capace di fare, dicendo, con il nostro ragazzo sulle ginocchia. “Non vogliamo prove. Non chiediamo a nessuno di crederci! Questo ragazzo un giorno saprà che donna coraggiosa e galante è sua madre. Conosce già la sua dolcezza e le sue cure amorevoli. Più tardi capirà come alcuni uomini l’hanno tanto amata, che hanno osato molto per lei. “

JONATHAN HARKER

Fortuna di Dracula

  • Questa storia ha ispirato molti registi

Audio Lezioni sulla Letteratura italiana dell’ottocento del prof. Gaudio

Ascolta “Letteratura italiana dell’ottocento” su Spreaker.