Breve storia delle scoperte sulle cellule staminali

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

1.2 BREVE STORIA DELLE SCOPERTE SULLE STAMINALI

La storia della ricerca sulle cellule staminali è storia recente. Questa entità biologica è stata scoperta solo a partire dalla seconda metà di questo secolo e si è sviluppata in modo significativo solo negli ultimi dieci anni. Nella pagina seguente riporto gli eventi chiavi della ricerca.

Eventi chiave della ricerca staminali (fonte: Wikipedia)

1960 – Joseph Altman e Gopal Das presentano prove di neurogenesi adulta e di attività da parte di cellule staminali nel cervello: quanto affermano contraddice il dogma di Cajal che escludeva la possibilità di formazione di nuovi neuroni
1963 – McCulloch e Till illustrano la presenza di cellule staminali autorinnovanti nel midollo osseo di topo
1968 – trapianto di midollo osseo tra due fratelli tratta con successo la SCID
1978 – vengono scoperte cellule staminali ematopoietiche nel cordone ombelicale umano
1981 – vengono derivate cellule embrionali staminali di topo dalla massa cellulare interna
1992 – cellule staminali neurali sono coltivate in vitro sotto forma di neurosfere
1995 – Bill Clinton firma una legge che rende illegali fondi federali per la ricerca su cellule staminali ottenute con la distruzione dell’embrione
1997 – con la clonazione della pecora Dolly, si dimostra che il nucleo di cellule mature può essere riattivato per creare un nuovo organismo, se inserito in un ovulo e fecondato.
1997 – si dimostra che la leucemia origina da cellule staminali ematopoietiche: è la prima prova diretta dell’esistenza di un nesso tra cellule staminali e cancro
1998 – James Thomson e i suoi collaboratori derivano la prima linea di cellule staminali embrionali presso l’Università del Wisconsin-Madison.
1999 – viene dimostrata la trans-differenziazione delle cellule staminali del cervello, che inserite nel midollo osseo diventano staminali ematopoietiche
2000s – vengono pubblicati numerosi studi sulla plasticità delle cellule staminali adulte
2003 – Songtao Shi dell’NIH scopre una nuova fonte di cellule staminali adulte nei denti da latte dei bambini
2004-2005 – Hwang Woo-Suk asserisce di avere creato numerose linee di cellule staminali embrionali umane da ovociti umani non fertilizzati. Si scopre che non era vero
19 luglio 2006 – George W. Bush firma il veto della legge che avrebbe permesso l’uso di fondi federali per la ricerca su cellule staminali ottenute dalla distruzione dell’embrione
7 gennaio 2007 – Un pool di scienziati, comprendenti l’italiano Paolo De Coppi, annuncia di aver scoperto cellule staminali nel liquido amniotico
Giugno 2007 – Un gruppo di scienziati giapponesi e americani hanno riprogrammato cellule staminali di topi adulti e le hanno fatto diventare staminali pluripotenti, simili alle embrionali.

Torna all’indice della tesina La scoperta delle cellule staminali: Aspetti scientifici e filosofici di Cristiano Parisi

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: