Conto economico “a valore aggiunto”


appunti scolastici di ragioneria di Elena

RICAVI NETTI DI VENDITA (V)
+ costi patrimonializzati per lavori interni
+/- variazioni delle rimanenze di prod finiti (rim finali,Esist iniz)
+/- variazioni delle rimanenze di semilavorati, in cs di ordinaz.
+ altri ricavi e proventi di gestione
= VALORE DELLA PRODUZIONE (Vp)
– costi netti x materie prime,consumo e merci (valore della produzione)
+/- variaz delle rimanenze materie “
– costo x servizi e god beni di terzi (costo beni e servizi presso terzi)
– altri costi diversi di gestione
= VALORE AGGIUNTO (Va)
– costi per il personale
= MARGINE OPERATIVO LORDO (MOL) o EBITDA
– ammortamenti
– svalutazione crediti
-accantonamento a f.do rischi e oneri
= REDDITO OPERATIVO (Ro) o EBIT
+/- proventi e oneri finanziari
+/- risultato della gestione finanz. (proventi-oneri)
= REDDITO DELLA GESTIONE CORRENTE
+/- proventi e oneri straordinari (proventi-oneri)
= REDDITO AL LORDO DELLE IMPOSTE
– imposte esercizio (correnti,differite,anticipate)
= REDDITO NETTO DELLESERCIZIO (Rn) utile o perdita

Conto economico “a costi e ricavi della produzione venduta”
RICAVI NETTI DI VENDITA (V)
– costo del venduto
= MARGINE LORDO INDUSTRIALE
– costi di distribuzione(commerciali)
– costi amministrativi
+ proventi diversi (ricavi)
= REDDITO OPERATIVO (EBIT) Ro
+ proventi finanziari
– oneri finanziari
= REDDITO DELLA GESTIONE ORDINARIA
+ proventi straordinari
– oneri straordinari
= REDDITO AL LORDO DELLE IMPOSTE
– imposte d’esercizio (correnti,differite,anticipate)
= REDDITO NETTO D’ESERCIZIO (utile o perdita) Rn

Esist iniziali (mat prime,sussid,consumo,merci,prod in lavoraz,semilav,prod fin.
+ acquisti materie prime,cosumo e merci
+ costi industriali(costi servizi,costi personale,ammortam della produz.)
– rimanenze fin di mat prime,sussid,consumo,merci,ecc
– costi patrimonializ x lavori interni
=Costo del venduto