Dedicato all insegnante che sorrise tre volte dicendo Io sono cattiva – di Cristina Rocchetto