Diritto alla salute

Sharing is caring!


Appunti di diritto

di Mariasole Barbaglia

Diritto alla salute (art. 32)
Oggi è la salute è considerata un bene sociale e come tale va garantito ad ogni essere umano senza distinzione di razza, religione, opinioni politiche e condizione economica.
Definizione di Salute : benessere globale, fisico, psichico e sociale, non solo assenza di malattie e infermità.
Stare bene non è solo non essere malati”.

Secoli passati: malattia accade e va curata.
Oggi: benessere è collegato a salubrità di dove si vive e si lavora.
Salute è bene collettivo, tutela e salvaguardia nell’interesse della società.
Sia diritto primario dell’individuo, sia interesse preminente della collettività. Perciò protezione.
Non solo cura, ma anche ambiente non inquinato, beni alimentari e non alimentari sicuri e non nocivi (es. giocattoli), condizioni di lavoro con sicurezza e prevenzione degli infortuni (es. morti sul lavoro)

shares