Fassino: il privato nella scuola non è lesa maestà

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Riportiamo alcune illuminanti citazioni da un discorso tenuto da Piero Fassino, sindaco di Torino del PD, ad un convegno torinese della CEI perché fotografano una verità:
“Optare per un sistema misto pubblico-privato per la gestione degli asili nido non è una scorciatoia o un ripiego, ma rappresenta una ricchezza per tutti”.


“Nessuno – ha aggiunto il sindaco – vuole smantellare il sistema educativo torinese. La priorità fondamentale è che tutti i bambini che hanno un posto all’asilo o in una scuola materna continuino ad averlo. E lo avranno. Di fronte ai nuovi problemi finanziari dobbiamo però cambiare marcia prevedendo soluzioni nuove. Se dobbiamo passare da 150 a 140 strutture pubbliche, sfido chiunque a dire che questo rappresenta lo smantellamento del servizio pubblico, è una sciocchezza”.
“Nell’assistenza sociale – ha concluso il sindaco rinforzando il suo concetto – su 523 strutture solo 30 sono pubbliche, più del 90% sono gestite da imprese sociali, volontariato. Perché se lo facciamo anche nel servizio scolastico è lesa maestà? Non si capisce davvero”

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: