FOLLIA

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

 

GRECO

·        Sofocle: La conoscenza genera follia in Aiace ed Elettra

·        Euripide la pazzia è punizione divina per Eracle

·        Platone: la pazzia è un dono divino, è un furore profetico, purificatorio, poetico o erotico

 

LATINO –

·        Il furor nei personaggi  delle tragedie di Seneca: Phaedra, Medea e Thyestes

Seneca opera un cambiamento rispetto ai tragici greci: il contrasto non è più esterno al personaggio tragico (tra l’uomo e il Fato), ma interno (tra furor e mens bona nella Phaedra). Il furor viene umanizzato e sconsacrato (è nefas, dolor, non più ũbris)

 

Spesso, invece, nelle letterature moderne (e nell’arte moderna), il matto è colui che è più cosciente delle convenzioni e dell’assurdità della vita borghese. Vedi gli esempi seguenti:

 

ITALIANO –

Pirandello:

Vita (pazzia della moglie)

Novelle: La carriola (l’impeccabile borghese fa il “matto”, senza essere visto da nessuno, solo con la sua cagnetta, e solo lei sa quanto sia pazzo, ed alcuni suoi sguardi sembrano dimostrare che lei è cosciente di ciò), Quand’ero matto e La signora Frola e il signor Ponza (da cui poi Pirandello ricaverà il dramma Così è se vi pare)

Teatro: Enrico IV, Così è se vi pare (vedi sopra), Il berretto a sonagli (simbolo di pazzia)

Nei romanzi la follia è ricerca di libertà e luogo di verità: Il fu Mattia Pascal (Mattia:Follia=Matto:Folle); Uno, nessuno e centomila

 

FRANCESE –

·        Arthur Rimbaud: biografia

·        Jean Racine: Andromaque

·        Eugene Inesco: teatro dell’assurdo

 

INGLESE –

·        Shakespeare: Amleto  (pazzia come scelta, proprio come alla fine dell’Enrico IV di Pirandello)

Possibile answers of Hamlet’s madness: his love of Ophelia or his Oedipus complex?

Possibile interpretations of Hamlet’s madness: Claudius thinks it is a real madness; Polonius thinks it is pretended madness.

·        Samuel Beckett: teatro dell’assurdo

 

TEDESCO –

·        Thomas Mann:  Der Tod in Venedig

·        Biografia di Hitler e Mein Kampf

 

STORIA dell’ ARTE –

1)     Gli artisti descrivono i pazzi

Leonardo da Vinci: Testa di uomo urlante, Carboncino e sanguigna, 1503-1505

Gericault: Alienata con monomania dell’invidia 1822/23

Gericault: Alienata con monomania del gioco 1822/23

Gericault: Alienato con monomania del comando militare 1822/23

Gericault: Alienato affetto da cleptomania 1822/23

Gericault: Alienata con monomania del ratto dei fanciulli 1822/23

Geroges Francois Marie Gabriel Teste di alienati: ecclesiastico divenuto idiota

Fussli La follia di Kate 1806/1807

 

2)     Gli artisti sono pazzi?

Studia la biografia di Goya, Gauguin, Van Gogh e Salvador Dalì

Art brut

 

FILOSOFIA

Interpretazioni filosofiche della pazzia

1) Platone: la pazzia è un dono divino, è un furore profetico, purificatorio, poetico o erotico

2) Erasmo da Rotterdam (Elogio della pazzia): la follia è amore della vita e tendenza a viverla nella sua semplicità (il folle è quasi un “buon selvaggio”). Spesso la “sapienza” è “falsa”.

3) Freud: bisogna distinguere la “nevrosi” (curabile in modo medico) dalla “psicosi” (curabile con la psicanalisi)

 

 

STORIA –

Adolph Hitler: politica nei confronti dei malati di mente – il nazismo

Legge del 1904 sui manicomi (età giolittiana)

Legge del 1978 sulle soluzioni alternative al manicomio

 

MATERIE SCIENTIFICHE: si potrebbe analizzare il metodo con cui lavora il cervello

BIOLOGIA –

Gli impulsi elettrici. La base delle trasmissione dei messaggi

Le allucinazioni. La schizofrenia

 

FISICA e MATEMATICA –

Il circuito. Le due leggi di Ohm (un’applicazione dei limiti alla corrente elettrica)

Il concetto di limite in matematica; i nuovi orizzonti di calcolo e il superamento dell’algebra tradizionale

 

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: