Halloween

filastrocca di Marzia Cabano

C’è una strega lungo il viale,
sembra quasi un carnevale,
ma la notte è spaventosa,
c’è la morte che ha una cosa…
Una falce? Che vuol fare?
Aiuto! Scappo! Non mi cucca!
Io le lancio la mia zucca!

Un ammasso di ossa bianche
vanno a spasso sulle anche
che un po’ di rumore fanno,
mamma mia,prendo l’affanno!
Se mi volto c’è un fantasma
che mi pare abbia un po’ d’asma…
Han paura tutti quanti
nella notte di Ognissanti!

Il fantasma ha la catena
e lì intorno c’è chi trema,
è una notte di paura,
è una notte buia e scura
che tra urla e poi scherzetti,
va a finire coi dolcetti!

E’ una notte spaventosa
ma anche tanto spiritosa,
si va in giro a far scherzetti
poi si offrono dolcetti.
C’è la morte con la falce
che sul viso ha della calce,
c’è una strega tanto brutta
che nel cesto ha della frutta…
E’ una notte spiritosa
ma anche un poco spaventosa!

Marzia