IL CRISTIANESIMO

Sharing is caring!

63 a.C. i Romani conquistano la Giudea » diventa un territorio romano
6-7 a.C. nasce Gesù di Nazareth a Betlemme in Palestina
Gesù » uomo del popolo (padre = carpentiere)
» 27-28 d.C. gira per le strade predicando la venuta del Messia e compiendo miracoli
» 30 d.C. Ponzio Pilato, prefetto romano, lo condanna a morte e viene crocifisso
» dopo la morte di Gesù i suoi discepoli annunciarono ovunque la sua resurrezione
Ciò in cui credono i cristiani consiste nella morte e resurrezione di Gesù
Altre religioni » dio come giudice severo e ordinatore del cosmo che giudica dal cielo
» dio è distante dall’esperienza umana
» l’uomo viene punito per il male attraverso le sventure » non c’è il perdono
» dio è protettore dello stato e dell’esercito
» ha caratteristiche locali = gli dei vengono legati a miti di un popolo
Cristianesimo » dio è un padre misericordioso disposto sempre al perdono
» l’uomo viene perdonato nel momento in cui riconosce il male e si pente
» dio instaura un rapporto individuale con il credente
» felicità personale ed eterna esiste nel regno dei cieli
» rapporto tra uomo-divino non sottomesso a stato-uomo
Culti misterici » sono segreti » accedervi è difficile e ne fanno parte poche persone
» si entra a farne parte con iniziazioni = prove per la purificazione personale
» centro = individualità dell’uomo » religione tradizionale non soddisfa
» fede religiosa collegata alla celebrazione dei miti
Rapporto tra        » cristianesimo pone distacco tra religione e stato
Cristianesimo-stato » religioni antiche » legate allo stato » al dio si deve culto pubblico
» per i cristiani i doveri civili vanno mantenuti ma devono sottostare ai
doveri religiosi » “date a Cesare quel che è di Cesare…”
» all’imperatore non viene riconosciuto il potere divino
» all’inizio il cristianesimo è accolto come forma di ebraismo più
favorevole perché non ammettono la violenza » no ribellioni
» 35 d.C. il senato dichiara il cristianesimo superstitio illicita
ma Tiberio non viene persuaso da questa presa di posizione
Saulo » originario di Tarso in Asia Minore » ottiene cittadinanza romana
» va contro i cristiani che non seguono le leggi ebraiche » era ebreo osservante
» perseguita la prima comunità cristiana » compie molti viaggi x scavarli ed eliminarli
» nel viaggio per Damasco lo coglie una visione di Gesù » si converte al cristianesimo
» torna a Gerusalemme » denunciato dalle autorità ebraiche come traditore
» sfrutta la sua cittadinanza romana per chiedere di essere giudicato a Roma (diritto)
» viene affidato al prefetto del pretorio Afriano Burro » ottiene libertà
Chiesa » 50 d.C. Pietro viene designati come guida della comunità cristiana da Gesù
» Pietro fonda la chiesa (= ciascuna comunità cristiana/totalità dei cristiani)
» Pietro nomina persone che sarebbero state guida dei cristiani alla morte dei
discepoli » episcopi = vescovi = messo a capo di qualcosa per prendersene cura
» morte di Paolo » i vescovi diventano guide della chiesa
» vescovo di Roma » grande autorità » controllo anche dei territori fuori da Roma
II persecuzione » Domiziano concede ai cristiani un periodo di pace (81-95 d.C.)
» sa che non si sarebbero mai ribellati all’autorità romana
» 81-95 d.C. prosegue la diffusione anche negli strati più alti della società
» 96 d.C. Domiziano inizia a pretendere gli onori divini
» persecuzione dei cristiani che si rifiutano di venerare un altro dio
» morte di Domiziano » fine delle persecuzioni
shares