Il quinto giorno


di Frank Schatzing

Questo libro parla della possibilità che esista negli oceani una forma di vita intelligente che si è formata prima dell’uomo e che ha sviluppato una civiltà molto avanzata. Quest’ultima vuole rivendicare la sua supremazia sulla terra ed entra quindi in conflitto con gli uomini. Questo romanzo mi è molto piaciuto e pur essendo lungo più di 1000 pagine l’ho letto “tutto d’un fiato”, perché è ricco di colpi di scena. Mi è sembrata inoltre molto affascinante l’idea dell’esistenza di una civiltà sottomarina parallela a quella umana.

dal forum degli studenti di atuttascuola