Importanza di un matrimonio felice

Sharing is caring!

L’importanza di un matrimonio felice o almeno non troppo infelice. La difficile, ma non impossibile comprensione dell’adulterio, anzi proprio dell’adultera.

dal Percorso sull’amore nei classici

di Giovanni Ghiselli

Ettore e Andromaca nel VI dell’Iliade (vv. 429-432; 440-455) Odisseo e Nausicaa nel VI dell’Odissea (vv. 180-185).

 Amore volgare e Amore celeste in Platone. Tiziano: amor sacro e amor profano. La trasfusione delle anime. L’intesa è il principio vitale del matrimonio. La potenza di una coppia solidale. Ovidio e Leopardi. 

 Primi accenni alla Medea di Euripide. L’Ulisse di Joyce: amore, matrimonio e adulterio. L’attrattiva degli occhi: Leopardi, Dante, Petrarca e altri.

L’indulgenza nei confronti dell’adultera: Joyce, la Yourcenar, Saffo, Carisio di  Menandro e Cristo nel Vangelo di Giovanni.

Condanne dell’adulterio: Teocrito. Callimaco e Catullo: la chioma di Berenice. La polvere come brutto segno. Con Catullo l’amore diventa servitium dell’uomo alla domina. Virgilio e Orazio tentano di assecondare le diverse leggi di Augusto contro l’adulterio. Queste verranno eluse. L’ipocrisia del despota. W. Reich e la Psicologia di massa del fascismo. 1984 e la Jiulia di Orwell. La repressione sessuale, l’adorazione dei capi e il consumismo.

continua qui sotto:

torna all’indice del Percorso sull’amore nei classici

Un pensiero riguardo “Importanza di un matrimonio felice

I commenti sono chiusi.

shares