In scena al Palamostre di Udine la storia eroica di Ondina Peteani prima staffetta partigiana d’Italia Deportata Auschwitz 81672

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=zyzXHIGGqZU&autoplay=1[/embedyt]

Biografa di Ondina Peteani di Anna Di Giannantonio

25 Aprile ore 21 al PALAMOSTRE di Udine

Udine celebra la Festa Nazionale della Liberazione

“E’ bello vivere liberi”: lo spettacolo per la Festa della Liberazione.

Giovedì 25 aprile, alle 21, va in scena al Palamostre di Udine “É bello vivere liberi!”. Lo spettacolo parla di  Ondina Peteani, giovane donna di Ronche dei Legionari. Ondina, prima staffetta partigiana d’Italia, viene deportata  ad Auschwitz. Giovane, piena di speranza e animata da un irrefrenabile bisogno di libertà, Ondina Peteani diventa scintilla di uno spettacolo civile.

É il primo lavoro di Marta Cuscunàcome attrice e autrice ed è anche lo spettacolo che l’ha consacrata a livello nazionale. Infatti, con questo teatro, ha vinto nel 2009, il Premio Scenario per Ustica. “É bello vivere liberi!” è uno spettacolo per scoprire le gioie e le speranze dei partigiani. Non poteva esserci un evento più significativo di questo, nella giornata della Liberazione.

La biglietteria del teatro di piazza Paolo Diacono, aprirà un’ora prima dello spettacolo. Costo dei biglietti, 23 euro l’ intero, 19 euro il ridotto e 14 euro per gli studenti.

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: