La badessa e le brache, dal Decameron di Giovanni Boccaccio – di Carlo Zacco