LA PRIMA CROCIATA – 1096

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

PRIMA CROCIATA
          1095 » concilio di Piacenza (marzo)
               » concilio di Clermont-Ferrand(novembre)
               » papa Urbano IIaddita alla cristianità il vero nemico da combattere = miscredenti che
                  occupavano sacrilegamente i luoghi santi della nascita, vita e morte di Gesù
              » era da troppo tempo che i cristiani si combattevano tra di loro
               » propone quindi di occupare la Palestina e combattere i miscredenti, prioritario di ogni vero
                 cristiano, in tal modo si espiavano anche i propri peccati + vantaggi economici
          Palestina » molti iniziano quindi a guardarla come meta suprema della loro esistenza
                       » per ebreiè la Terra Promessa (città con visione ideologica per le persone)
                       » per i cristiani è il luogo dove è vissuto Cristo e dove c’è il suo Santo Sepolcro
                       » per i musulmani era luogo della montagna di Abramo, dove Maometto salì al cielo
          La prima spedizione viene detta “Crociata popolare”, attuatasi nel 1096
      » raccolse spontaneamente una massa di contadini, avventurieri, fanatici, nobili impoveriti
      » poco dopo la partenza iniziarono subito a compiere massacri di “infedeli” ebrei
      » dopo infiniti saccheggi vennero attaccati e dispersi dalle popolazioni ungheresi
      » vennero definitivamente sterminati dai turchi in Asia Minore
          La prima crociata partì alla fine del 1096, poco dopo questo disastro
      » raduna tutti i guerrieri di tutti i paesi europei disciplinati e organizzati
      » conti e duchi della nobiltà francese, tedesca e normanna li guidavano (Goffredo di Buglione,
         Boemondo di Taranto, Tancredi d’Altavilla, Roberto di Fiandra)
      » giunti in Oriente sono costretti ad una trattativa dura con Bisanzio
      » imperatore bizantino Alessio Idà appoggio » riconoscimento della sua autorità sulla spedizione
      » sperava di ottenere così delle terre ad aggiungere al suo dominio
      » nel 1099i crociati conquistano Gerusalemme sterminando sia saraceni che ebrei
      » non rispettano accordi con Bisanzio: costruiscono compagini di tipo feudale nelle terre conquistate
          Stati crociati » principati crociati anche se fragili resistono 2 secoli per continuo afflusso di guerrieri
                            » ogni anno a primavera partivano navi con guerrieri, mercanti, monaci…
                            » crociate: istituzioni permanenti(non solo la prima, ma tutte otto, l’ultima nel 1270)
                            » città marine: monopolizzavano trasporti + privilegi ed esenzioni doganali
                            » quando non si combatteva cristiani e musulmani » relazioni politiche e commerciali
                            » fondazione di ordini monastico-cavalleresti, si dotano di una regola che contiene
                               voto di castità, povertà e ubbidienza + di lottare contro i nemici della cristianità (i +
                               importanti sono i Templari » casa madre dove sorgeva il tempio di Salomone)
                            » fondazione degli ospedalieri di San Giovanni (presso quello di Gerusalemme)
                            » risposta della Chiesa mostra capacità di adattamento alla società guerriera del tempo
                            » Cavalieri teutonici: ordine nato nel 1198 con l’obbiettivo di sottomettere e
                               convertire le popolazioni pagane dell’area baltica (sedi in Europa)
Pubblicità
shares