La signorina Else

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Arthur Schnitzler

Relazione di narrativa di Simone Specchio

• Titolo: La Signorina Else”.
Il libro che ho letto non è allinterno di una raccolta testi e non ho letto nessuna edizione particolare.
• Autore: Lautore del libro è Arthur Schnitzler,è nato a Vienna il 5 maggio del 1822, era un drammaturgo e un medico. Scrisse la signorina Else ne 1924
• Riassunto: Il libro parla di Else, una ragazza di 19 anni costretta a chiedere dei soldi ad un uomo, il signor Von Dorday perché la sua famiglia è in un momento di mancanza di fondi e a loro servono cinquantamila fiorini.
Else chiede i soldi al signor Dorday, ma questo le dice che in cambio vuole vederla nuda.
Dopo tante riflessioni Else decide di farsi vedere nuda, ma non soltanto dal signor Dorsday, ma davanti a tutte la persone che stava frequentando in quei giorni.
• Personaggi: I personaggi principali sono Else e il signor Dorsday mentre quelli secondari sono Cissy, Paul, la madre e il padre di Else.
Else è una ragazza di 19 anni, è una ragazza molto bella secondo gli uomini che frequentava, aveva i capelli biondi, gli occhi azzurri e il corpo molto elegante.
Aveva un carattere molto forte, ma allo stesso tempo insicuro, visto che non sapeva cosa fare della sua vita.
Il signor Dorsday era uno degli amici del padre di Else, era un uomo molto ricco e cui Else è costretta a chiedere i soldi
Paul è praticamente laiutante della protagonista, poiché è lunico che laiuta, la difende e la capisce di più.
Cissy invece è lantagonista, poiché è quella che cerca in tutti i modi di ostacolare Else, di superarla in tutti i modi.
Il padre e la madre sono quelli che spingono Else ad uccidersi
• Spazio : La vicenda centrale si svolge quasi tutta nel hotel.
La richiesta di Else a Dorsday si svolge in un parco vicino a una panchina. Li la ragazza dopo essere rimasta da sola a riflettere e a decidere si addormenta e sogna di essere già morta, ma nel sogno si sente libera di fare quello che vuole, in questo sogno nn cè nessuno che la osservi, che la critichi, che le dia fastidio.
• Tempo: secondo me i fatti narrati si svolgono in un vicino passato come se fosse nel ‘900 e la vicenda si svolge in un solo giorno. In questo testo prevalgono tempi lenti pieni di riflessioni. Le vicende si svolgono mentre leggiamo il testo.
In questi racconto la fabula coincide con lintreccio anche se ci sono tanti flashback in cui la protagonista ricorda la sua vita.
• Stile: lautore adotta un linguaggio tecnico. Lunico personaggio che si esprima con un linguaggio un po più normale è Else, gli altri invece si esprimono con un linguaggio colloquiale.
• Tecniche narrative: In questo testo prevale un discorso diretto in cui ci sono tanti pensieri della protagonista.
• Narratore: Il narratore è il protagonista della vicenda e non assume nessun altro punto di vista solamente introduce i suoi pensieri scritti in maniera diversa rispetto agli altri personaggi.
Tematiche: Questo libro ci fa capire come reagisce la mente di una ragazza che si sente in dovere di aiutare la propria famiglia, anche facendo atti non logici come spogliarsi nuda davanti a un gruppo di gente per farsi dare dal signor Dorsday dei soldi.
• Commento: Il libro per me è stato indifferente, mi è piaciuto ma non mi è piaciuto allo stesso tempo. Else per me si fa troppe fisse mentali pensando a quello che dicono gli altri, è esageratamente esagerata, è troppo infantilmente infantile, è troppo paranoicamente paranoica

di Simone Specchio

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: