La torre Eiffel

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

racconto di Dino Buzzati

contenuto nella raccolta La boutique del mistero

Trama

La costruzione della Torre Eiffel nasconde un segreto: gli operai non si erano fermati ai 300 metri di altezza circa che si possono ammirare ancora oggi. Erano andati ben più avanti verso il cielo, ma erano stati fermati e obbligati a distruggere gran parte del loro lavoro dalla forza pubblica. Il racconto termina con l’esclamazione “Ah giovinezza”.

 

Commento

L’esclamazione finale fa capire che questo racconto non è una semplice rivisitazione moderna del racconto biblico della Torre di Babele, ma è una riflessione sul tempo inutilmente speso nelle vane costruzioni. Spesso l’uomo, da giovane, incomincia a costruire la sua vita su pretese inutili e spreca solamente tempo.

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: