LE OPPOSIZIONI FONOLOGICHE – fonologia

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Opposizioni fonologiche

In un sistema ogni unità di definisce in relazione a tutte le altre unità. I fonemi di una lingua hanno tra loro rapporti di opposizione.

  • Bilaterale: la base di comparazione è propria solo dei membri dell’opposizione (es: /p/
  • Multilaterale

Opposizione non privativa = un certo fonema non possiede la proprietà x, che invece ha l’altro fonema possiede le proprietà y

Es: p k

Sono dette anche equipollenti

Opposizione privativa = un certo fonema ha le proprietà x e l’altro fonema ha tutte le proprietà x più un’altra proprietà

Es:  /p/ è priva del tratto della sonorità se si considera la coppia /p/ ~ /b/

Sonorità quindi è elemento marcato

Il termine dell’opposizione che ha una proprietà in più è detto marcato (nell’esempio la sonorità)

Opposizioni costanti = opposizioni che funzionano in tutti i contesti

Opposizioni neutralizzabili = opposizioni che non funzionano in alcuni contesti

Pubblicità
shares