Mario Mauro ministro dell’istruzione? Magari! – di Luigi Gaudio

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Iniziano a circolare sui soliti siti e giornali polemici voci preoccupate su un eventuale incarico a Mario Mauro come Ministro dell’Istruzione. Forse non tutti sanno che Mario Mauro è stato per anni professore di Filosofia nelle scuole superiori,
oltre ad essere, scusate questo appunto personale, mio compagno di università e amico: in una parola finalmente sarebbe ministro uno di noi, un insegnante, uno che non viene a mettere il becco nella scuola partendo da tutt’altro ambito, come Moratti, Fioroni o Gelmini. Neanche un professore universitario, come Berlinguer, De Mauro o Profumo, ma proprio uno di noi, un semplice docente di scuola, fino a quando non ha iniziato a fare il parlamentare europeo, tra l’altro non a caso vice-presidente dello stesso parlamento europeo, infine, uno dei dieci saggi nominati dal nostro amato Presidente Napolitano. Insomma, non un tecnico, ma un collega, non un uomo di partito, ma un uomo di scuola. Io dico solo “Magari andasse uno di noi a Viale Trastevere”, ma vedrete che i politici  a caccia di poltrone, più navigati nei Palazzi Italiani del potere, si sostituiranno a lui, purtroppo.

Pubblicità
shares