Pieve di Teco

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Dettato per la classe seconda elementare

di Maria Paola Viale

Pieve di Teco è un centro assai antico che ancora conserva quasi intatta la struttura del borgo medioevale, privato delle mura, delle quali rimangono tracce nella parte nord dell’abitato, e di una porzione di quartieri rivolti verso l’ Arroscia. Rimangono tuttora molte strutture medioevali: in primo luogo i monumentali portici gotici, che, sebbene rinforzati e restaurati in varie epoche, conservano inalterato l’aspetto del borgo antico, con case originariamente a due piani, le quali racchiudono una grazia tutta particolare e romantica. I portici, fino all’inizio del secolo, erano pulsanti di vita artigianale e resi pittoreschi per la manifattura delle calzature, la quale, nella buona stagione, si svolgeva all’aperto in mezzo a tutte le altre attività commerciali del paese attinenti all’agricoltura ed alla pastorizia.
La sua funzione commerciale, legata all’esistenza di valichi per l’alta valle del Tanaro, e testimoniata dalla quantità delle botteghe medioevali ancora visibili.
L’altra sua funzione, quella di borgo industriale, è a sua volta provata dai numerosi frantoi e mulini, oggi abbandonati, che sfruttavano l’acqua dell’ Arroscia e dei suoi affluenti.
Numerosi portali in pietra e pilastri di antichi l’oggiati sono stati messi in evidenza.
Le fasi medioevali vengono fuse, la ove e possibile, con il ripristino del colore tipico del Sei e Settecento ligure. La chiesa della Madonna della Ripa è un monumento integro del XV secolo, con colonne tutte in pietra nera, capitelli stilizzati, tutta rivestita, negli archi e nelle pareti di stucco dipinto a fasce bianche e nere.
L’artigianato delle calzature, che fu un tempo cosi fiorente, è in via di estinzione.
Vi sono due importanti industrie: una produce serramenti metallici e l’altra fabbrica articoli enologici. Principali produzioni agricole sono l’olio vergine d’oliva, il vino ormeasco, il latte, la salsiccia ed il pane casereccio.

Pubblicità

Paola Viale

Insegnante di scuola primaria in Liguria

Un pensiero riguardo “Pieve di Teco

I commenti sono chiusi.

shares