Ricettario

Pasta con le sarde: premessa *Questo piatto è ritenuto un classico” della cucina siciliana e gli elementi che lo compongono ne fanno un piatto unico: pasta, pesce, verdure, frutta.    La sua caratteristica principale è il contrasto tra piccante e dolce, tipico della cucina siculo-araba. Riguardo all’origine del piatto c’è una leggenda: la sua paternità  viene attribuita al cuoco del generale arabo Eufemio che sbarcato in Sicilia alla conquista dell’isola si trovò a dover sfamare le sue truppe in condizioni ardue.   Il cuoco aguzzò l’ingegno mettendo insieme ciò che la natura del luogo gli offriva, e cioè il pesce e i finocchetti, la fantasia gli sugger’ poi l’aggiunta dei pinoli, delluva passa e dello zafferano.  Leggenda a parte, si suppone che il piatto alle origini, non doveva essere cos’ completo come noi lo conosciamo, ma appare verosimile che esso sia il frutto di progressivi perfezionamenti attraverso i secoli.  E probabile anche che l’uso di aromatizzare il pesce con i finocchetti selvatici risalga ai Greci o ai Romani: basta pensare a come i Romani facevano largo uso di pesce per ricavarne il liquamen”* ed il garum” con le quali salsa condivano persino i dolci. Certamente gli Arabi hanno aggiunto luva passa, i pinoli e lo zafferano. l Segue la ricetta * *