Sabrina De Cillis

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

 

ANALISI DEL TESTO “QUO VADIS” di Henry Sinkiewitz

RIASSUNTO

Tornato a Roma dopo 3 anni di campagne militari, il generale Vinicio incontra la bellissima Licia, una cristiana che vive nella casa dalla famiglia dei Plauzi, e se ne innamora.

Ma lei, sebbene sia cresciuta nell’Urbe, è quasi un ostaggio dei Romani e proprio per la sua fede, non vuole avere nulla a che fare con un soldato. Allora Marco Vinicio, come ricompensa dei servizi prestati in guerra, chiede Licia a Nerone, una mossa che offende Licia, sebbene sia sempre più attratta dall’affascinante generale. Scappata dal Palatino, grazie all’aiuto di Ursus, si nasconde tra i cristiani, praticando la propria fede. Il giovane Vinicio non si da’ tregua e continua le ricerche di Licia, con il sostegno di suo zio Petronio e dell’indovino Chilone Chilonide. In seguito ad un tentativo fallito di sequestro, il giovane soldato viene curato e nutrito dal gruppo di cristiani, tra cui vive Licia. Dopo questo avvenimento, il protagonista accoglie con meno disprezzo la nuova religione, arrivando alla fine ad amarla . In questo modo, riesce a riconciliarsi con l’amata e il loro fidanzamento viene benedetto dall’Apostolo Pietro. Nel frattempo le follie di Nerone diventano sempre più pericolose: l’imperatore da’ fuoco a Roma e ne da’ la colpa ai cristiani. Inoltre la gelosia di Poppea nei confronti di Licia la porta a fare arrestare la giovane cristiana che finirà nel circo per essere sbranata dai leoni. Vinicio cerca in tutti i modi di metterla in salvo, ma sarà Ursus a proteggerla e riportarla dal suo adorato sposo.  

COMMENTO

In un primo momento il romanzo esalta la grandezza di Roma, magnifici banchetti, grandiosi festini e regge sfarzose e a dir poco immense.

Vengono glorificati la virtù, la bellezza, il potere, e i luoghi dove questi venivano conservati, come il Palatino, villa reale di Nerone. Nerone viene persino considerato come i dei dell’Olimpo. In un secondo momento invece Roma viene messa in ombra, anzi viene ripugnata e mostrata come una città dove regna la malvagità e l’arroganza degli uomini sovrani. Tra tutto questo si diffonde il perdono e la purezza della religione cristiana.    

 

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: