Tema di: MACCHINE

M552 – ESAMI DI MATURITÀ TECNICA NAUTICA 1997

 

 

Indirizzo: MACCHINISTI

 

 

(Testo valevole per i corsi di ordinamento e per i corsi dei progetti assistiti: ORIONE – Macchinisti e NAUTILUS – Perito apparati e impianti marittimi)

 

 

Un motore diesel a due tempi a corsa superlunga sviluppa 4.000 kW per cilindro alle condizioni di massima potenza continuativa, alla velocità di rotazione di 90 giri/min; la pressione massima di combustione è di 130 bar, la pme è di 18 bar, il consumo specifico di combustibile è pari a 0,164 kg/kW·h.

 

Il candidato, dopo aver fissato con giustificato criterio ogni altro dato occorrente, determini:

 

– la corsa ed il diametro del cilindro;

‑ la quantità di combustibile da iniettare per ogni ciclo;

– il valore massimo della forza esercitata sulla testa dello stantuffo;

– le portate di acqua dolce e di acqua di mare necessarie per il raffreddamento delle camice e degli stantuffi di un motore a 10 cilindri.

_____________________________________________________

 

Durata massima della prova: 6 ore.

E’ consentito soltanto l’uso di tavole numeriche, manuali tecnici e calcolatrici non programmabili.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.