Tracce di temi sull’attentato a Parigi


del 13 novembre 2015

1. Dio è morto tradito un’altra volta. Parigi siamo noi, ogni morto e ferito siamo noi, ogni piazza e periferia devastata siamo noi, sopra e sotto l’inferno siamo noi.

Forse occorre ritrovare DIGNITA’, consegnare DIGNITA’, fare debita manutenzione alla DIGNITA’ di ognuno e di ciascuno, forse è giunto il momento di smetterla con i voli pindarici delle guerre sante e delle guerre svolte per fare notizia.
Forse quel sangue innocente una volta per tutte ha dichiarato guerra vera all’ingiustizia.” Vincenzo Andraous

 

2. I recenti attentati hanno confermato ancora una volta che il terrorismo è la più grave minaccia alla pace nel nostro tempo. È davvero in corso una nuova guerra mondiale? Se sì, come è combattuta questa guerra?