Triora

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Dettato per la classe seconda elementare

di Maria Paola Viale

È un grosso borgo medievale che sorge sulla cresta del monte Trono (776 m) e domina l’alta Valle Argentina.
Resa famosa dal processo alle streghe, presenta un interessante tessuto urbano medievale ancora ben conservato con vicoli coperti, portali, stemmi e punti panoramici.
Centro agricolo importante, il borgo fu duramente colpito dai tedeschi nel 1944 e, col passare del tempo, ha assunto un carattere più turistico.
Posto all’inizio dell’abitato, il Museo etnografico ha ricostruito l’ambiente agricolo della zona, articolando nelle varie sale il “ciclo del castagno”, “del vino”, “del latte”, nonché una cucina con gli utensili relativi; inoltre un piccolo giardino botanico mostra l’ambiente naturale della zona. Infine, nel piano inferiore, nelle antiche prigioni, ambiente ideale per crearvi un immaginario antro delle streghe, si conservano i documenti relativi al processo alle streghe. Per gli amanti delle leggende dal sapore un po’ misterioso, è consigliata la visita alla Cabotina – o Casa delle Streghe – luogo dove si esegui la pena capitale per le malcapitate vittime. Da via Roma si giunge al castello e, dopo aver attraversato vicoli e vicoletti stretti e bui, si arriva alla Collegiata, con l’adiacente oratorio di san Giovanni Battista

Pubblicità

Paola Viale

Insegnante di scuola primaria in Liguria

Un pensiero riguardo “Triora

I commenti sono chiusi.

shares