Una Testa In Gioco

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Georges Simenon

Relazione de: Una testa in gioco” di Magni Stefano 3°F

 

1-Titolo: Una testa in gioco, edizione scolastica Adelphi

2-Autore: l’autore del libro è Simenon che con questo libro continua la saga del commissario Maigret, un astuto commissario che risolve ogni tipo di mistero e di casi.

3-Riassunto: nel corso di questa avventura il commissario Maigret deve risolvere un caso di pluriomicidio. Una facoltosa signora e la sua cameriera vengono uccise e ad esserne incolpato è Joseph Heurting; egli si dichiara innocente, ma viene comunque incarcerato e condannato a morte.

Una notte, tuttavia, egli riesce ad evadere ed a trovare rifugio in un piccolo ostello.

Qui entra in gioco la figura di Maigret. Si arriva, dunque, alla presentazione dei presunti colpevoli: i nipoti dell’uccisa, nonché eredi, il signor Crosby e la moglie, la signora Reichberg e radek, un disoccupato. Sempre in questa scena ambientata, in un ristorante, viene coinvolto il lettore, tramite la scoperta di qualche indizio.

Momento chiave del racconto è il tentativo da parte del cecoslovacca radek di uccidere il commissario Maigret, recatosi alla villa del misfatto per raccogliere nuove prove. Questo tentativo di omicidio fa scoprire la vera identità dell’assassino scagionando Joseph e il suicida Crosby.

4-Personaggi: Maigret: un signore disincantato, intelligente furbo e coraggioso. Radek:un disoccupato dallinsolita munificità. Gli altri sono a perer mio personaggi di secondo piano.

5-Spazio: il racconto è ambientato a Parigi negli anni trenta nella quale vengono presi in considerazione più che altro dei luoghi chiusi quali ad esempio la villa dell’omicidio e d il ristorante la coupole”.

6-Tempo: il racconto come già detto si svolge nella Parigi degli anni trenta e il ritmo trascorre molto lentamente.

7-Stile: il linguaggio è molto semplice e colloquiale.

8-Tecniche: ci sono molti monologhi interiori.

9-Narratore: il narratore è esterno e onnisciente mentre il lettore si può immedesimarsi nel protagonista.

10-Tematiche: ma non ho trovato particolari tematiche magari l’unica che può essere affrontata è quella della pena di morte che viene introdotta dal libro.

Pubblicità
shares