Alla Madonna della Cintura di Corsico – di Don Savino

Che bella questa tradizione della MADONNA DELLA CINTURA!
Come a S. Monica, anche a noi viene consegnato questo simbolo.
Questa mamma che ha pregato tutta la vita per la conversione di suo figlio Agostino!
30 anni di lacrime e preghiere perché il suo figliuolo fosse toccato dal dito di Dio!
E cos’ è stato, anzi è stato travolto dal mare infinito dell’amore di Gesù!
E cos’ questa madre che aveva ottenuto la Grazia più grande che una mamma può desiderare, riceve dalla Madre di tutte le Madri, questo simbolo la sua cintura perché attraverso di lei arrivasse anche a noi.
A che cosa infatti ci rimanda questa cintura che la Madonna si tolse per donarla a Santa Monica?
Una cintura serve per sorreggere per tenere legato, stretto.
Ebbene come non chiedere alla Madonna questa sera di tenere stretti a sé i nostri cuori, le nostre vite?



Aiutaci Maria, Madre nostra, Madonna della Cintura :
a tenere legate le nostre famiglie
a tenere legati i nostri figli ai Genitori fino all’ultimo istante su questa terra;
a tenere legati a Te e a Tuo Figlio il nostro Popolo in un abbraccio che rinnovi la stima per i credenti e i non credenti; per tutti gli uomini che cercano un senso per cui vale la pena di vivere;
a tenere legati a Te soprattutto le donne e gli uomini che hanno perso la speranza e il gusto di vivere, perché tutti ci accorgiamo che siamo invece sotto il tuo manto di consolazione e tenerezza.
Maria, nostra Madonna della Cintura, tienici stretti a Te,
noi che siamo i tuoi figli, sempre bisognosi di tenerezza e di consolazione.
MARIA, TIENICI LEGATI A TE!
(Don Savino)

Un pensiero su “Alla Madonna della Cintura di Corsico – di Don Savino

  • 19 Novembre 2018 in 20:12
    Permalink

    Bellissima

I commenti sono chiusi.