Borsa: dividendi 2010


Finmeccanica

di A. Lalomia

Inizio con questo testo la pubblicazione di una serie di appunti relativi al versamento dei dividendi di alcune società  particolarmente importanti quotate presso la nostra Borsa. Mi è sembrato opportuno, visto che ho già  dedicato al gruppo altri articoli, iniziare da Finmeccanica.

Il 4 marzo 2010 il CdA della holding ha approvato i risultati 2009 (1) e in questa sede lo stesso CdA ha deliberato di proporre all’Assemblea degli Azionisti (convocata per i giorni 29-30 aprile 2010) il pagamento di un dividendo di 0,41 € per azione, pari ad un ammontare complessivo di 237.041.661,95 €. In caso di approvazione della proposta, il dividendo verrà  distribuito nel mese di maggio, con queste fasi:

1. stacco cedola: 24 maggio 2010;

2. data versamento: 27 maggio 2010.

Ricordo che per poter riscuotere il dividendo è necessario possedere le azioni prima dello stacco della cedola.

Oggi il titolo è nettamente sottovalutato (2) e quindi può offrire valide opportunità  a chi ha intenzione di diversificare i suoi investimenti.
————————————

Note

(1) Testo del Consiglio di Amministrazione in formato pdf

(2) Basti pensare a questi due dati:
a. dall’analisi del bilancio 2009, emerge che i risultati raggiunti sono stati superiori rispetto alle previsioni;
b. in meno di un mese e mezzo (2/02/ – 11/03/2010), il colosso Finmeccanica si è aggiudicato commesse per circa un miliardo e duecento milioni di €, grazie soprattutto alla brillante performance di AgustaWestland (contratti per quasi 700 milioni di € nel giro di quindici giorni). Per una sintesi dell’andamento del titolo a partire dall’ 1-01-2009, cfr. i grafici riportati in basso e il materiale che si trova nei miei testi su Finmeccanica presenti su questo portale.
—————————————

Borsa. Dividendi 2010. Grafici Andamento titolo Finmeccnica in formato doc per word