Che fai? Che pensi? Che pur dietro guardi


di Francesco Petrarca

videolezione prof. Luigi Gaudio

su you tube (clicca qui)

 

Che fai? Che pensi? che pur dietro guardi
nel tempo, che tornar non pote omai?
Anima sconsolata, che pur vai
giungnendo legne al foco ove tu ardi?

5Le soavi parole e i dolci sguardi
chad un ad un descritti et depinti ài,
son levati de terra; et è, ben sai,
qui ricercarli intempestivo et tardi.

Deh non rinovellar quel che nancide
10non seguir più penser vago, fallace,
ma saldo et certo, cha buon fin ne guide.

Cerchiamo l ciel, se qui nulla ne piace:
ché mal per noi quella beltà si vide,
se viva et morta ne devea tà´r pace.