Commemorazione Martiri di Montalto 2012

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

22/25 marzo 2012

Il programma delle manifestazioni segue una tradizione, consolidata negli anni, che prevede incontri degli ex partigiani nelle scuole di ogni ordine e grado nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato e la cerimonia principale la domenica, in piazza della Libertà. La proposta dell’ANPI è di inserire, nella giornata di sabato 24 marzo (al mattino per le scuole e alla sera per il pubblico), la rappresentazione dello spettacolo teatrale “E’ bello vivere liberi!”, di Marta Cuscunà, ispirato alla biografia di Ondina Peteani, prima staffetta partigiana d’Italia.

Marta Cuscunà è considerata una delle migliori rivelazioni del teatro contemporaneo degli ultimi anni con questo fortunato spettacolo, vincitore del Premio Scenario per Ustica 2009, dove l’artista recita da sola con il supporto di burattini e pupazzi.
Lo spettacolo si ispira alla biografia di Ondina Peteani scritta dalla storica Anna Di Giannantonio.
Ondina Peteani (Trieste, 26 aprile 1925 – 3 gennaio 2003) è stata un’operaia e partigiana italiana, nota in quanto è considerata la prima staffetta a servire i combattenti della lotta di liberazione.

Entrata appena diciottenne nel Movimento di liberazione, fu arrestata nel 1944 e deportata ad Auschwitz. Successivamente trasferita al campo di Ravensbrück e poi assegnata ai lavori forzati in una fabbrica di Eberswalde, presso Berlino, continuò la sua lotta con atti di sabotaggio del ciclo produttivo. Riuscì a fuggire durante una marcia di trasferimento e a tornare a Trieste alla vigilia della fine della guerra.

dal Comune di Tolentino
www.comune.tolentino.mc.it

Tolentino: Giorno della Memoria e del Ricordo, il progetto dell’ANPI

Vivere Macerata
“Ebello vivere liberi!”, di Marta Cuscunà, ispirato alla biografia di Ondina Peteani, prima staffetta partigiana d’Italia. Marta Cuscunà è considerata
 

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: