Comte

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

di Elena Fortini

La “legge dei tre stadi”: ciascuna branca della conoscenza passa per 3 stadi:

1.        Stadio Teologico o fittizio in cui l’uomo studia la natura degli esseri e attraverso l’immaginazione trova la spiegazione in agenti divini. È lo stadio tipico dell’infanzia dell’individuo e dell’umanità.

2.       Stadio Metafisico astratto: l’uomo indaga sempre sulla natura degli esseri e sulle cause prime ma attraverso la ragione speculativa arriva a vedere la spiegazione dei fenomeni come opere di forze astratte. È lo stadio tipico della giovinezza dell’individuo e dell’umanità.

3.       Stadio positivo o scientifico: l’uomo si pone come oggetto della sua indagine i fatti e le loro relazioni e attraverso la ragione scientifica enuncia una serie di leggi inviolabili. È lo stadio della maturità.

La ridefinizione del sistema delle scienze: le scienze si possono classificare considerando il loro radi di semplicità (grado di generalità dei fenomeni che costituiscono il loro oggetto). L’enciclopedia delle scienze sarà costituita da cinque scienze fondamentali: astronomia, fisica, chimica, biologia e sociologia. La matematica è stata esclusa poiché è la base di tutte le scienze mentre la logica è il metodo concreto impiegato da ogni specifica branca dal sapere. La psicologia non è una scienza. La scienza a cui sono subordinate le atre è la sociologia che ha il compito di concepire i fenomeni sociali come soggetti a leggi naturali che ne rendano possibile la previsione. La sociologia è divisa in statica sociale e dinamica. La statica sociale mette in luce la relazione necessaria, per esempio, tra il regime politico e lo stadio corrispondente, mentre l’idea fondamentale della dinamica è quella del progresso.

Pubblicità

Un pensiero riguardo “Comte

I commenti sono chiusi

shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: