Così don Savino pregava nella sofferenza

SIGNORE FINO A QUANDO?
Signore fino a quando?
Fino a quando, Signore,
ti dimenticherai di noi?
Fino a quando
distoglierai da noi il tuo volto?
Quando, dunque, ci guarderai?
Quando ci esaudirai?
Quando illuminerai i nostri occhi
e ci mostrerai il tuo volto?
Quando ci restituirai il possesso di te?
Signore guardaci, esaudiscici, illuminaci,
mostrati a noi!
Restituisci te stesso a noi,
perché possiamo essere felici,
noi che siamo così infelici senza di te!
Abbi pietà dei nostri sforzi
e dei nostri tentativi per giungere a te
nulla possiamo senza di te.
Tu ci inviti; aiutaci.
Ti supplico, Signore,
non lasciarmi disperare quando sospiro
ma fa che io respiri sperando.
(Sant’Anselmo da Aosta – Vescovo e teologo del secolo XI)

Al seguente indirizzo è possibile trovare le altre preghiere