Costanzo II: 337-361 d.C.

dalla Storia romana

di Carlo Zacco

Costanzo II: 337-361 d.C.

 Successione. Sulla morte di Costantino gravarono dei sospetti di avvelenamento, e la successione non fu indolore: iniziò una lotta fratricida in cui persero la vita molti familiari sospettati. Fra i tre figli di Costantino prevalse Costanzo e governò scegliendosi come collaboratore un certo Gallo. Dopo averlo fatto eliminare prese il fratello di lui, Giuliano, che si era salvato dalle lotte seguite alla morte di Costantino perché nel 37 aveva solo sei anni.

Audio Lezioni di Storia Romana del prof. Gaudio

Ascolta “Storia Romana” su Spreaker.