Dichiarazioni di poetica


di Italo Calvino

La mia scrittura si è trovata di fronte a due strade divergenti che corrispondono a due tipi di conoscenza:
una si muove nello spazio mentale duna razionalità scorporata, dove si possono tracciare linee che congiungono punti, proiezioni, forme astratte, vettori di forze;
l’altra che si muove in uno spazio gremito di oggetti e cerca un equivalente verbale di quello spazio riempiendo le pagine di parole, con uno sforzo minuzioso di adeguamento dello scritto al non scritto, alla totalità del dicibile e del non dicibile.
 

L’arte di scrivere storie sta nel saper tirare fuori da quel nulla che si è capito della vita tutto il resto;
ma finita la pagina si riprende la vita e ci si accorge che quel che si sapeva è proprio un nulla.

Un pensiero su “Dichiarazioni di poetica

I commenti sono chiusi.