ESERCITAZIONE ECONOMIA AZIENDALE

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

  ESERCITAZIONE ECONOMIA AZIENDALE Del 21/11/2005  
Presenta gli articoli in partita doppia relativi alle operazioni di gestione  di seguito indicate:  
In data 08/01 è stata costruita in Treviso la Carpi & C. Snc, il cui capitale sociale è stato sottoscritto per 
112.500 euro dal socio Carpi e per 37.500 euro dal socio Magni.       
Il 10/01 il socio Magni versa con assegno bancario la quota sottoscritta e nella stessa giornata la società
apre presso la banca popolare di Treviso un conto corrente versando l’assegno.    
In data 11/01 il socio Carpi effettua i seguenti conferimento:      
Merci                 50.000 euro        
Automezzi         60.000 euro        
Crediti v/clienti     2.500 euro        
In data 15/01 la società rilascia un assegno bancario di 500 euro per cauzione all’Enel.  
In data 20/01 il commercialista fa pervenire la sua parcella per la consulenza svolta al momento della   
costituzione: in essa si evidenziano 600 euro a titolo di onorario e 2.300 euro quali spese documentate   
anticipate in nome e per conto della Società, nonché il contributo alla cassa di previdenza e la ritenuta   
d’acconto. La parcella viene regolata a mezzo banca in data 22/01.      
Il 16/02 la società versa a mezzo banca la ritenuta operata a sulla parcella del commercialista.  
Il 04/03 i soci Carpi e magri prelevano in conto utili a mezzo banca rispettivamente 2000 € e 1000€  
In data 31/12 in sede di scritture di assestamento, vengono ammortizzati i costi di impianto  
del 20% e gli automezzi del 25%. L’utile d’esercizio ammonta a 45.000 euro.      
Il 05/03 dell’anno successivo l’utile viene ripartito tra i soci in base al capitale conferito, dopo aver   
destinato a riserva volontaria il 10%.        
In data 06/03 avviene il pagamento, a mezzo assegno bancario, dell’utile ai soci, tenendo conto dei   
prelevamenti effettuati nell’esercizio precedente.        
           
DATA Denominazione conti Descrizione    DARE   AVERE 
08-gen Socio Carpi Quota associativa     112.500,00  
d.d. Socio Magri Quota associativa       37.500,00  
d.d.   Capitale sociale         150.000,00
10-gen Banca c/c Conf.Socio Magri       37.500,00  
d.d. Socio Magri C/conferimenti           37.500,00
11-gen Merci Conf.Socio Carpi       50.000,00  
d.d. Automezzi Conf.Socio Carpi       60.000,00  
d.d. Crediti verso clienti            2.500,00  
d.d. Socio Carpi C/conferimenti         112.500,00
15-gen Costi per energia               500,00  
d.d. Banca c/c                  500,00
20-gen Spese impianto Fattura profess.          2.924,00  
d.d. Iva n/s credito               124,80  
d.d. Debito V/fornitori               3.048,80
22-gen Debiti verso fornitori            3.048,80  
d.d. Erario per ritenuta da versare                  120,00
d.d. Banca c/c               2.928,80
16-feb Banca C/C                  120,00
d.d. Debitoi per ritenuta da versare               120,00  
04-mar Socio Carpi C/prelevamento          2.000,00  
d.d. Socio Magri C/prelevamento          1.000,00  
d.d. Banca c/c               3.000,00
31-dic Ammortamento costi impianto               585,20  
d.d. Fondo ammortamento  costi impianto                585,20
31-dic Ammortamento automezzi         15.000,00  
d.d. Fondo ammortamento automezzi       15000,00
05-mar Conto risultato economico     45000,00  
d.d. Utile       45000,00
15-gen Utile d’esercizio     45000,00  
d.d. fondo di riserva       4500,00
d.d. Socio Carpi c/utili       30375,00
d.d. Socio Magri c/utili       10125,00
06-mar Socio Carpi c/utili         30.375,00  
d.d. Socio Carpi prelevamenti               2.000,00
d.d. Banca c/c             28.375,00
06-mar Socio Magri c/utili         10.125,00  
d.d. Socio Magri c/prelevamenti               1.000,00
d.d. Banca c/c               9.125,00

della classe 4c 2005  Sezione serale
Istituto di Istruzione Superiore
“L. Scarambone”  Lecce

Links

Pubblicità
shares