Esercizio di scultura

In quest’opera di scultura ho copiato un busto di una statua raffigurante un uomo anziano, presente nell’aula di scultura.

A testimonianza che l’arte, e quindi limitazione, è una forma di conoscenza sta il fatto che i nostri professori, per farci imparare a fare arte ( nel senso di imparare a possedere il saper fare bene” e non solamente riuscire secondo il caso a fare bene una cosa) inizialmente ci fanno proprio imitare,per esempio nella materia di discipline plastiche, le opere di altri,infatti per i primi tre anni imitiamo le copie di statue di grandi artisti, fino ad arrivare in quarta allimitazione del corpo umano vivo, copiando la modella.

Questo lavoro in particolare, che è la copia di un’opera d’arte(quindi limitazione di una imitazione), aveva come scopo appunto non il riuscire a copiare in maniera più simile l’oggetto, ma il poter capire un metodo con cui poter costruire un volto umano così che dallimitazione di quel particolare volto avremmo capito in generale come è strutturata la testa di un uomo;Aristotele infatti dice: l’arte si genera quando , da molte osservazioni di esperienza (esperienza di più singoli casi) si forma un giudizio generale ed unico riferibile a tutti i casi simili (in questa situazione il capire come in generale è strutturata una testa).

La prova del fatto che questa esercitazione non fosse solo uneffimera copia è che ogni statua dei miei compagni fosse diversa: ciò è accaduto proprio perché la creazione artistica è un processo creativo, non è un meccanismo in cui basta avere l’idea di ciò che si deve creare e in cui labilità (la techne) dell’artista ha solo il compito di realizzare in modo meccanico ciò che è già stato completamente prefigurato nella mente dell’artista; ma la techne è la causa motrice e conformatrice nel prodotto” in quanto attraverso questa l’artista mette qualcosa di se nell’opera, crea una cosa che può essere prodotta solo da lui, e la cui forma definitiva magari non corrispondeva neanche così similmente all’idea iniziale, il risultato finale non è precedentemente conosciuto; si parla quindi di un processo creativo, c’è un avanzare progressivo nella formazione dell’opera, è una progressiva conoscenza.

Quest’opera di scultura è in vendita. Per l’acquisto contattare il webmaster di questo sito luigigaudio@yahoo.it

Un pensiero su “Esercizio di scultura

I commenti sono chiusi.