Guido, i’ vorrei che tu e Lapo ed io. Parafrasi e commento delle rime di Dante – di Carlo Zacco