KORE DI ANTHENOR – scultura Greca

KORE DI ANTHNOR
stile ionico

    Rinvenuta nella colmata persiana
    Realizzata tra il 525-410 a.C.
    Altezza: 225 cm
    Differenze nello stile ionico
   » abbigliamento ionico virtuosamente decorato
   » forti contrasti di chiaroscuro grazie alle pieghe del
      panneggio e alla decorazione globulare delle trecce
   » decorazione passa attraverso non il colore ma la luce che
      diventa un elemento pittorico
   » la veste viene presa come espediente per una maggiore
      decorazione (increspature) insieme alla capigliatura
   » non più sobria e retta su solidi volumimossa dalle luci
    Introduzione della componente del movimento
   » la figura sembra incedere verso l’osservatore
   » braccio non più portato al petto ma verso l’osservatore
   » gambe raffigurate in cammino verso di noi
   » movimento suggerito dalle pieghe del panneggio che danno
      l’idea di un incedere, di uno spostamento d’aria
    Pieghe
   » veste stretta sul lato crea delle linee oblique che rompono 
      lo schema simmetrico, suggeriscono movimento
   » contrapposizione con le linee verticali del mantello
   » drappeggio non è simmetrico, ma concentrato sul braccio
      destro (distacco con la rigidità del passato)
   » scopo non + raggiungere la bellezza con la perfezione