La cappella degli Scrovegni affrescata da Giotto


Numeri

DUE

due nature nella persona di cristo: umana (veste rossa) e divina (veste azzurra), anche nella Madonna quando fa nascere  Cristo

due risurrezioni una sotto l’altra: Lazzaro e Cristo

due le scene di violenza, una sotto l’altra: strage degli innocenti e flagell’azione di Cristo (vittima innocente)

TRE

Il tre è il numero perfetto. Questo lo diceva anche Dante, che ha scritto in terzine un poema sacro in tre cantiche di 33 canti ciascuna (più uno proemiale) in cui parla di come è stato accompagnato alla visione di Dio da Beatrice, una donna che ha conosciuto quando entranbi avevano NOVE (3 x 3= uno miracolo) anni.

Il tre è il numero della trinità e Giotto affresca

  • 3 arcangeli Gabriele sulll’arco trionfale

  • 3 cenacoli

  • 3 strappi di vesti: 1, il sacerdote scandalizzato quando Gesù dice di essere il figlio di Dio, 2, un angelo nella crocifissione, 3, l’ira (tra gli affreschi dei vizi)

  • 3 persone che si tolgono il mantello davanti a Gesù nella domenica delle Palme, quasi come in tre fotogrammi diversi

  • 3 asini “sorcino crociati”

  • 3 mani di Dio benedicente che vengono dall’alto

  • 3 inginocchiati uno sotto altro: 1 per la preghiera delle verghe, 2 Marta e Maria per la resurrezione del fratello Lazzaro, 3 Maddalena nella scena del Cristo Risorto

  • 3 trionfi uno sotto l’altro: 1 fidanzamento di Giuseppe e Maria, 2 entrata in Gerusalemme la domenica delle Palme, 3 Ascensione

  • 3 Registri (1-la storia di Maria; 2-nascita e vita pubblica di Gesu fino al tradimento; 3-  passione, morte, resurrezione e nascita della Chiesa)

  • 3 Absidi: 1 vera e 2 dipinte in prospettiva

  • 3 Specchi di stagno nellaureola di Cristo giudice nel giudizio universale

  • 3 templi nella scene della consegna, preghiera delle verghe e fidanzamento di Giuseppe e Maria

  • 3 re magi

  • 3 anni di vita pubblica di Gesù (e 33 totali)

  • 3 cerchi nei lampadari dei coretti in basso all’arco trionfale

  • 3 Dita unite (pollice anulare e mignolo) di Cristo benedicente nella volta, nozze di Cana, Resurrezione di Lazzaro, ingresso in Gerusalemme, ultima cena

  • la trifora nella parete ovest (Giudizio universale)

  • tre padri “particolari” uno sotto l’altro: Gioacchino, Giuseppe e Pietro (padre della chiesa)

 

 

QUATTRO

Numero della ragione opposto all’8 (divino perche eccede il 7 che rappresenta la realta

      umana – 8 giorno e il giorno del Signore) – ragione umana ridotta a misura delle cose

      (quadrato)

 

·        Quadrato e il balcone dove Erode impartisce gli ordini per la Strage innocenti (opposto allottagono della chiesa che abbraccia le madri e i bambini innocenti)

·        4 sono i personaggi che compiono la strage degli innocenti (erode che ordina e 3 sgherri che colpiscono)

·        4 sono i fiumi di fuoco che creano l’inferno

Tuttavia la ragione, se usata bene, può portare a Dio: vedi le quattro virtù cardinali e, sulla volta,  i 4 profeti che annunciano la maternità di Maria (Malachia, Baruc, Isaia e Daniele) e i 4 che annunciano l’incarnazione e la nascita di Gesù: Giovanni Battista, Ezechiele, Geremia e Michea)

 

SEI

Numero diabolico

 

            6 sono gli sgherri nel riquadro in cui Cristo e deriso e flagellato

 

SETTE

Numero dellumanita (il 7 giorno creo l’uomo) – Maria secondo la tradizione e nata settimina, mentre, in realta le date sono 8 dicembre immacolata concezione – 8settembre nascita

 

·        700 sono stelle nella volta del cielo (i santi)

·        7 Archi nel tempio dei dottori

·        7 giare nelle nozze di cana (3+3+pancia del maestro di tavola)

·        7 virtu e 7 vizi

 

OTTO

Cristo risorto (ottavo giorno, il primo dopo il sabato)

 

·        otto profeti nella volta stellata di cui lottavo e piu grande vicino a Gesu e Giovanni Battista

·        8 sono i raggi di ciascuna delle 700 stelle della volta

·        ottagonale e solitamente il fonte battesimale

·        ottagono del tempio o battistero nella strage degli innocenti

·        8 dicembre (immacolata concezione – annuncio della nascita di Maria) – 8 settembre nascita di Maria

·        8 cori angelici nel giudizio universale (dx: virtu- dominazioni – troni – cherubini / sx: angeli – arcangeli – principati – potesta) 2 angeli che portano il vessillo bianco crociato dei cavalieri del S. Sepolcro (Michele e Gabriele)

 

 

NOVE

Numero del miracolo

 

·        9 Mesi per la gestazione di Gesu (25/3, 25/12)

·        9 Lampade (candelabri)  nei cerchi dei coretti

·        finestrelle ai lati di Maria e dellAngelo Gabriele sono divise in 9 parti

 

DIECI

10  Antico testamento – le tavole della legge

 

·        10 sono i gradini che Maria ha salito nella presentazione al tempio (come se avesse 

            adempiuto a tutti i comandamenti)

·        10 sono i dottori della legge nel tempo dove trovano Gesu dodicenne

·        10 sono gli angeli nella crocifissione (addolorati) e nella deposizione o compianto

 

 

DODICI

il popolo di Dio (le 12 tribu d’Israele – antico testamento – i 12 apostoli – nuovo  

             testamento -)

 

·        12 colonne nel cenacolo della pentecoste

·        12 angeli 7+5 nellascensione  e 12 santi (7+5)

·        lettera sul vessillo del risorto (VIC-TOR MOR-TIS) divise in terzine (resurrezione)

·        12 discepoli nella pentecoste (si e aggiunto Mattia alla sinistra di Pietro)

·        12 discepoli nel giudizio universale

·        2 finestrelle di 6 petali nel giudizio universale (richiamo agli apostoli)

 

QUARANTA

40 giorni precedono la pasqua e 40 la seguono prima dellascensione.

 

CINQUANTA

50 giorni dopo pasqua la pentecoste (discesa dello spirito)

50 anni sono narrati da Giotto (17 a.c. – 33 d.c.)