Cos’è un ipertesto

dell’ipertesto “La peste in Manzoni … e non solo”

classe IIE liceo Bramante di Magenta, a.s.1997/98

Ipertesto creato dalla 2^E a.s. 97/98

con la supervisione del prof. Gaudio Luigi

LICEO SCIENTIFICO “D. BRAMANTE” – MAGENTA

Che cos’è un ipertesto?

L’ ipertesto è un testo organizzato in modo da consentire al fruitore di scegliere tra diversi percorsi di lettura. La caratteristica principale dell’ ipertesto è la non linearità della lettura. L’ipertesto permette quindi all’ utente di esercitare la sua “libertà“, consentendogli di accedere da un elemento ad una molteplicità di elementi, precedenti o successivi che siano.

A questo scopo sono nati strumenti, essenzialmente bottoni e parole calde (hotwords) individuabili per il diverso colore rispetto al corpo testuale generalmente scritto in nero, che permettono di navigare all’ interno dell’ ipertesto alla ricerca di nuove informazioni o collegamenti (links).

Esistono due tipi di ipertesto: l’ ipertesto monomediale e l’ipertesto multimediale. Quest’ ultimo, detto anche ipermedia, per il quale è indispensabile il supporto della tecnologia digitale, presenta informazioni provenienti da più media: testi scritti, testi orali, immagini statiche (fotografie, disegni, grafici, dipinti, ecc…)film, suoni e musiche.

Perché questo ipertesto?

Un lavoro di questo genere riveste un’ importantissima funzione nella didattica linguistica, poiché oggi molti scrivono e leggono ipertesti (basti pensare soltanto ad Internet) e perché la nostra stessa mente si attiva con una serie di collegamenti simili a quelli di un ipertesto: è stato quindi appassionante per gli studenti e per l’ insegnante scoprire insieme quanti rimandi, quanti paragoni si possono instaurare a partire da un argomento di studio.


Indice di tutto l’ipertesto:

Audio Lezioni su Alessandro Manzoni del prof. Gaudio

Ascolta “Alessandro Manzoni” su Spreaker.