Racconto della giornata alla Casa Del Giovane di Pavia

 

di Alessandro Tosi

Luned’ 19 Maggio ci siamo recati presso la casa del giovane di Pavia, una comunità per il recupero di persone in difficoltà che vogliono ricominciare una nuova vita.
Arrivati dopo un’ora scarsa di viaggio ci siamo recati subito in una sala,arredata con molte sedie, dove ci ha accolti Vincenzo Andraous, una persona che ha commesso molti errori nella vita ma che ha capito i suoi sbagli, e che svolge attività di tutor presso la CASA DEL GIOVANE” di Pavia. Per cominciare ci ha mostrato un filmato in cui abbiamo visto il fondatore di questa comunità, Don Enzo Boschetti una persona che può essere vista come un modello da imitare e come un eroe. Poi abbiamo fatto un giro tra i vari laboratori dove operano i giovani della comunità, che imparano a lavorare. In ogni laboratorio cera un professionista che ha il compito di insegnare ai giovani l’attività in questione. Per prima cosa abbiamo visitato il centro stampa” dove i giovani imparano a fabbricare libri, manifesti Poi abbiamo visitato la carpenteria e la falegnameria.
Dopo aver compiuto queste attività, e dopo aver ordinato numerose panchine in una stanza, abbiamo mangiato e ci siamo riposati. Nel pomeriggio si è tenuta una conferenza” da Vincenzo Andraous e abbiamo parlato di problemi delicati e attualissimi: droga,carcere,e bullismo.

di Alessandro Tosi