Umana cosa

di David Riondino, dal Proemio del Decameron, sigla della trasmissione radiofonica Umana cosa” andata in onda su RAI3 nel 2013, a 700 anni dalla nascita di Boccaccio

LAm       SOL LAm         SOL Lam          SOL LAm

 

           DO

Umana cosa è avere compassione

                       SOL

di chi soffr’ in amore.

              FAdim

Io per soverchio foco nella mente

                 LAm

Ne ebbi a patire.

           DO

E adesso che cessata è la mia pena

                       SOL

per non parere ingrato

              FAdim

io mi propongo di riconfortare

                 LAm

linnamorato

LAm       SOL LAm         SOL Lam          SOL LAm

 

           DO

Per il soccorso delle sventurate

                       SOL

intendo raccontare

              FAdim

cento novelle chudirete in queste

                 LAm

dieci giornate.

           DO

E se leggendo passerà il tormento

                       SOL

e si rischiara il cuore

              FAdim

ringrazieremo con il nostro canto

                 LAm

soltanto Amore

LAm       SOL LAm         SOL Lam                    SOL LAm