Vecchia maturità

anno 1989

Tema in ITALIANO

Comuni a tutti i tipi di maturità

  1. Il rapido diffondersi di macchine sempre più perfette nelle attività produttive riduce, con altrettanta rapidità, il bisogno del lavoro fisico e libera nuove energie umane, destinate a migliorare la qualità della vita. È tuttavia questo stesso processo di crescente automatizzazione che, creando macchine somiglianti all’uomo, finisce, secondo alcuni, per modellare uomini che somigliano sempre più a macchine. Si affronti la questione, sviluppandola con riflessioni personali.

  2. Le espressioni più altamente poetiche delle tragedie manzoniane scaturiscono dalla umana pietà del poeta per la sorte dei protagonisti. Questi, che pur sono personaggi reali di vicende storiche indagate dal Manzoni con vigile e amoroso studio, balzano sullo scenario teatrale con i tratti ideali dell’eroe cristiano-romantico. Sviluppi il candidato le questioni proposte con opportuni riferimenti a personaggi ed episodi significativi delle tragedie.

  3. La politica del Giolitti mosse dal consapevole bisogno di liquidare le pesanti eredità degli anni precedenti attraverso il contenimento della spesa pubblica, la diffusione dell’istruzione, l’espansione dell’industria e il potenziamento dell’agricoltura. Dica il candidato per quali ragioni, nazionali e internazionali, l’età giolittiana si concluse con la partecipazione dell’Italia al primo conflitto mondiale.

Maturità classica

  • La sagace mediazione di Mecenate tra la politica di Ottaviano e la pleiade dei letterati e dei poeti del tempo, rese possibile il compimento di un alto servigio allo Stato e la realizzazione di magnifici interventi in favore delle lettere e della grande poesia. Si disegni a rapidi tratti il quadro delle circostanze storiche e dei valori socio-culturali che indussero gli “intellettuali” dell’epoca ad aderire attivamente alle direttive della politica statale. Se ne tragga altres’ motivo per affrontare una o entrambe le seguenti questioni. Qual è, o quale dovrebbe essere, oggi, la funzione dell'”intellettuale”? È possibile, oggi, e in qual modo, l’attuazione di fruttuose e appropriate iniziative di “mecenatismo”?

Maturità scientifica

  • Il candidato affronti, con opportuni richiami alle sue esperienze di studio, la questione proposta: “Il cammino della scienza è lastricato di teorie abbandonate, che, un tempo, si consideravano dimostrate” (Karl Popper).

Maturità artistica

  • Le generazioni interrogano attraverso i secoli il monumento artistico, che dà risposte e certezze sempre nuove, tutte nascenti dal valore perenne dell’opera d’arte. Immobile resta l’opera, racchiusa nella sua forma intangibile, ma molteplici sono i significati che cultura e sensibilità le donano. È un paradosso?

Maturità linguistica

  • I popoli, pur diversi tra loro per usi e costumi, hanno pari dignità umana, cos’ come le lingue, pur differenti nella loro struttura, hanno pari capacità comunicative ed espressive. Il candidato esponga le sue considerazioni.

Maturità magistrale

  • La scoperta, seguita ad apposite indagini statistiche, del fanciullo “teledipendente” è oggetto di sempre più preoccupate considerazioni di sociologi e pedagogisti, che vedono nella presenza invadente del mezzo televisivo la causa di precoci distorsioni educative. Il candidato affronti la questione tenendo presente il ruolo formativo della scuola primaria.