Domande e risposte di storia greca

DEFINIZIONE DI BUROCRAZIA

——————————————————————————–

lA BUROCRAZIA IN QUASI TUTTE LE CIVILTA’ CHE AVEVANO QUESTA CLASSE SOCIALE, ERA FORMATA DA FUNZIONARI STATALI OSSIA FUNZIONARI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, CHE SVOLGEVANO QUINDI FUNZIONI LEGATE ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CHE HANNO SEMPRE RIGUARDATO LA GESTIONE DELLE RISORSE PUBBLICHE E DELLE FINANZE:
1 RACCOGLIERE E RECUPERARE DENARO ATTRAVERSO TRIBUTI E METALLI PREZIOSI DA BARATTARE E REINVESTIRE PER LA REALIZZAZIONE DI OPERE PUBBLICHE
2 RECUPERARE DERRATE ALIMENTARI E PRODOTTI DELL’AGRICOLTURA PER CIBARE CHI FACEVA MESTIERI DIVERSI DALL’AGRICOLTORE O CONTADINO COME APPUNTO GLI STESSI FUNZIONARI STATALI MA ANCHE IL RE E ANCHE GLI ARTIGIANI.

——————————————————————————–

DEFINIZIONE DI FETICISMO

——————————————————————————–

Feticismo=venerare e adorare immagini o oggetti e non divinità vere e proprie.

Il Feticismo applicato alla religione cretese:
I Cretesi veneravano i seguenti oggetti=alberi, rocce, animali, etc

——————————————————————————–

DEFINIZIONE DI Sanzione popolare

——————————————————————————–

SANZIONE POPOLARE =provvedimento giuridico (seppure non esistessero leggi scritte)secondo il quale tutti coloro che non avessero seguito le regole di comportamento della società che prevedevano rispetto reciproco tra gli appartenenti alle varie casate aristocratiche, fedeltà alla moglie e coraggio in guerra, venivano EMARGINATI dal resto della società e non considerati più cittadini DIGNITOSI E DEGNI DI ONORE.
SANZIONE=PROVVEDIMENTO
POPOLARE=DA PARTE DEL POPOLO

——————————————————————————–

DEFINIZIONI DI :
1 SCHIAVITU’,
2 PROPRIETA’ PRIVATA,
3 UOMINI LIBERI,
4 FORME DI CONCESSIONE

——————————————————————————–

LA PROPRIETA’ PRIVATA NON ESISTEVA PER LA MAGGIOR PARTE DELLA POPOLAZIONE ,MA C’ERANO DELLE ECCEZIONI CHE RIGUARDAVANO POCHE PERSONE PRIVILEGIATE:WANAX E LAWAGETAS E SACERDOTI.
IL POPOLO E QUINDI LA MAGGIOR PARTE DELLA COMUNITA’RICXEVEVA INVECE UN APPEZZAMENTO DI TERRA PERCHE’ ERA LORO “CONCESSO” E CIOE’ LASCIARE QUEL PEZZO DI TERRA ERA “UNA FORMA DI CONCESSIONE”, IN QUANTO LA TERRA ERA CONCESSA A PATTO CHE VENISSERO VERSATE DELLE TASSE O TRIBUTI OPPURE INVECE DEI TRIBUTI DOVEVANO PRESTARE SERVIZIO E CIOE’ SVOLGERE LAVORI PRESSO IL PALAZZO DEL WANAX.
TUTTI COLORO CHE PRESTAVANO SERVIZI AL PALZZO IN CAMBIO DELLA TERRA O CHE VERSAVANO TRIBUTI INVECE DELLA TERRA NON ERANO UOMINI LIBERI, PERCHE’ AVEVANO UN PADRONE ARISTOCRATICO AL QUALE VERSARE TRIBUTI O PRESSO IL QUALE PRESTARE SERVIZIO IN SPECIFICHE MANSIONI(CONTADINO, ARTIGIANO ETC).
GLI UOMINI LIBERI ERANO COLORO CHE NO AVEVANO UN PADRONE AL QUALE VERSARE TRIBUTI O PRESSO IL QUALE PRESTARE SERVIZIO.
NON ESISTEVA LA SCHIAVITU’ NEL SENSO CHE NON VI ERANO GLI SCHIAVI, E CIOE’PERSONE CHE ERANO PROPRIETA’ DI ALTRE PERSONE O PROPRIETA’ DELLO STATO O PROPRIETA’ DELLA COMUNITA’, MA TUTTI I MEMBRI DEL POPOLO AVEVANO UN PADRONE (ASSOGGETTAMENTO E SUBORDINAZIONE VUOL DIRE AVERE UN PADRONE).

Se in ogni pòlis la sovranità aveva come titolari i cittadini, perché si parla di pòlis monarchica, dove il potere veniva esercitato in diversi campi da magistrati?

1) lA CARATTERISTICA DELLA PoLIS E’ QUELLA CHE LòA SOVRANITA’ E’ ESRCITATA DAI CITTÀDINI STESSI NEL CASO DELLA POLIS DEMOCRATICA, MENTRE, NEL CASO DELLA POLIS MONARCHICA, IL MONARCA, DETTO ANCHE MAGISTARTO UNICO, ESERCIUTA SI’ DA SOLO LA SOVRANITA’ E NON CON ALTRI MAGISTRATI, MA , A DIFFERENZA DELLE ALTRE MONARCHIE ANTICHE PROPRIE DELLE CIVILTA’ ANTICHE NON LO ESERCITA IN MODO ASSOLUTISTICO E ACCENTRATORE, MA PRENDENDO LE DECISIONI PER IL POPOLO E PER GLI INTERESSI DEL POPOLO E PER IL BENE DEL POPOLO. GLI ANTICHI SOVRANI INVECE GOVERNAVANO ANCHE PER MANTENERE I PROPRI PRIVILEGI.

——————————————————————————–

2)La nuova tecnica di difesa del territorio coltivato, la
cosiddetta tattica oplitica, in che modo è nata grazie alla venuta della rivoluzione agricola?

——————————————————————————–

NASCE CON LA RIVOLUZIONE AGRICOLA DELLA CIVILTA’ GRECA DELL’OTTAVO SECOLO, E NASCE PER LA NECESSITA DI DIFENDERE I TERRITORI DAGLI ALTRI. LA TATTICA OPLITICA CONSISTE NELLA TECNICA DI LOTTA CORPO A CORPO E SI MANTERRA’ COME STRATEGIA E COME TECNICA ANCHE QUANDO LA GRECIA AVRA’UN ESRCITO VERO E PROPIO E DOVRA’ DISPUTARE GUERRE IMPORTANTI CON ALTRI POPOLI, COME AD ESEMPIO I PERSIANI, IN OGNI CASO QUESTA TATTICA OPLITICA SI FA RISALIRE ALL’ESIGENZA DI DIFENDERE IL PROPRIO CAMPO DAGLI INVASORI.

——————————————————————————–

Visto che questo periodo è fuori dai secoli bui, vorrei sapere se la cultura era tornata ai livelli delle società più sviluppate.

——————————————————————————–

I secoli bui sono caratterizzati da una generale povertà economica e di conseguenza anche della vita sociale e culturale. E’ però importante precisare che la civiltà dei Greci non solo presenterà una situazione iniziale che sarà fiorente quanto i migliori periodi di fioritura e splendore culturale e sociale delle civiltà antiche ma nel secondo periodo le supererà di gran lunga:
la civiltà dei Greci infatti sarà molto più importante e rilevante tra tutte le civiltà delle antichità oltre che nell’ambito politico, anche nel campo sociale e culturale per la nascita e lo sviluppo di dottrine e discilpline come la filosofia(Platone, Aristotele),l’astronomia, l’astrologia e la medicina(Ippocrate) anche e soprattutto delle discipline più specificatamente letterarie perché i Greci diventeranno famosi in tutto il mondo di allora, l’ecumene, e cioè tutto il mondo che si conosceva allora, per il teatro tragico(Euripide, Sofocle e Eschilo), per i poeti lirici (Saffo, Alceo), per gli storiografi(Erodoto e Tucidide).

——————————————————————————–

1)come facevano i magistrati a diventare re?
2)un magistrato era divenuto re,dopo diversi anni scende al trono,è possibile ke diventava ankora magistrato?O deve per forza abbandonare il potere di” politico “all’interno della polis?

se per avere la cittadinanza di una polis bisognava avere sia madre, sia padre nati li, se una persona aveva genitori con cittadinanze diverse, dove risiedeva?

——————————————————————————–

Bisogna distinguere il concetto di residenza da quello di cittadinanza ateniese.
1) La residenza è un concetto BUROCRATICO molto pratico e di tipo organizzativo:
consiste infatti nella registrazione di una persona in un determinato territorio e corrisponde esattamente con il luogo in cui la persona in questione, e non i genitori, risiede effettivamente. Perché, dal momento in cui nasce viene registrato in quel determinato territorio.
2)La cittadinanza invece è un concetto molto più importante ed è di carattere giuridico. Essere cittadino di una città stato era una condizione di persone privilegiate. Chi era cittadino ateniese, ad esempio, in quanto Atene era la più importante città stato di tutta la Grecia insieme a Sparta aveva precisi diritti all’interno della città stato:primo tra tutti , il diritto di partecipare alla vita pubblica .

dal forum degli studenti di atuttascuola