La terra

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

sintesi di scienze per programmazione semplificata

di Irma Lanucara

La Terra è un corpo roccioso, che però al suo interno presenta materiali diversi rispetto alla roccia. La struttura della Terra è stratificata: all’inizio della sua formazione, le varie parti che erano allo stato fuso iniziarono a raffreddarsi formando i vari strati. Gli strati più pesanti si posero al centro, formando il nucleo del globo; quelli più leggeri, invece, finirono in superficie, formando la cosiddetta crosta terrestre.

Procedendo dall’interno verso l’esterno, la struttura della Terra è la seguente:

–          Il nucleo: è la parte interna più densa, formata per lo più da metalli pesanti e la sua temperatura è altissima.

–          Il mantello: è lo stato intermedio, che sta tra il nucleo e la crosta terrestre. È formato da rocce composte da silicati pesanti.

–          La crosta: è la parte più esterna del globo terrestre, formata da rocce composte da silicati leggeri.

La crosta e la parte superiore del mantello formano la litosfera. Questa è divisa in placche, che si muovono a causa della cosiddetta astenosfera, che è la parte che sta sotto la litosfera. Nella astenosfera le rocce sono prevalentemente fuse.

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: