Paul-Jean Toulet

Sharing is caring!


di Carlo Zacco

Paul-Jean Toulet (1867 – 1920) 

Toulet.jpgLa vita. Paul-Jean Toulet è stato un poeta francese, esponente con Jammes e Verhaern del Simbolismo minore. Di origine creola, trascorse l’infanzia e la prima giovinezza nell’isola Mauritius. Dopo lunghi viaggi ai tropici si stabilì a Parigi dove raggiunse rapidamente la notorietà collaborando a «La Vie parisienne».

La sua attività poetica è dispersa su fogli e riviste dell’epoca, ed è esercitata ai margini di una vita sregolata. La poesia per lui è un modo per dare un senso alla sua vita percepita come effimera e transitoria.

 

 

Sera di Montmartre, in Les Contrerimes, post. 1921

 

E un quadretto di vita Bohemien: la soffitta gelida con spifferi (sizza = vento gelato), solitudine, amarezza, grigiore.

Nell’ultima strofa c’è la descrizione per un momento passato; c’è il ricordo di amicizie abbandonate per la ricerca di qualcosa che non è stato trovato; nel presente si può solo cantare la tristezza.

shares