SOLITUDINE

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

 

ITALIANO

·        Drogo ne Il deserto dei Tartari di Dino Buzzati è solo nella sua attesa, perché il significato dato da lui e dagli altri ai Tartari tanto attesi è diverso per ognuno, quindi non condivisibile. Anche i deserti, le montagne desolate e le gole quasi irraggiungibili sono immagini che rendono quasi palpabile la solitudine.

·        Ibsen in Spettri e Casa di bambola (che si possono leggere in traduzione) stigmatizza la società ipocrita ed oppressiva, che condanna alla solitudine chi si ribella in nome della verità e dignità

 

FRANCESE

·        Per Sartre l’uomo resta solo nel suo “essere per il nulla” e nella impossibilità di comunicare con gli altri.

·        Ne Lo straniero di Camus l’uomo è solo nella ricerca di felicità e nel tentativo di dare un senso all’assurdità della vita, ma soprattutto di fronte alla società in cui vive, che gli è indifferente o addirittura ostile.

 

TEDESCO

Per Kafka alla base della solitudine c’è l’incomunicabilità tra uomo e società, rappresentata dall’incomprensibilità della burocrazia ne Il Castello

 

ARTE

Paesaggi solitari popolati da creature (viventi o no?) indecifrabili e indescrivibili si trovano nei quadri del pittore surrealista Tanguy, che comunica così un senso di disperata desolazione

Pubblicità

Un pensiero riguardo “SOLITUDINE

I commenti sono chiusi

shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: