Curricolo procedurale


appunti di pedagogia

Il curricolo procedurale valorizza, più dei contenuti, le procedure che si attivano. Secondo Peters, dobbiamo attivare le procedure, in modo che i soggetti impadronendosi di queste procedure, raggiungano i risultati. Oltre a questo, alcuni hanno attivato curricoli per attività di ricerca, cioè alcuni docenti hanno concepito il loro agire (cosa forse più logica in università, più che in altri corsi di studio), come una ricerca continua, più che una semplice trasmissione di contenuti. Di fatto, tutti questi curricoli, non hanno retto il confronto con il curriculum per obiettivi, più facilmente misurabile.